E attacca le figlie di Tortora «Avete fatto una brutta figura»

«Le figlie di Tortora, la compagna di Tortora, Marco Pannella, hanno perso una buona occasione per stare zitti e non fare brutta figura». È quanto dichiara il presidente del Pdl, Silvio Berlusconi, dopo la polemica dei giorni scorsi per le sue parole sul conduttore tv. «Io non mi sono affatto paragonato a Tortora - ha aggiunto - ho solo ricordato, con commozione e con rispetto, un suo pensiero che può ben essere il pensiero di tutti coloro che stanno per essere sottoposti a un giudizio». Immediata la replica di Gaia Tortora, una delle figlie, su Twitter: «Caro Presidente, mi ero rivolta a lei con rispetto. E non replicherò oltre». Dopo la manifestazione di Brescia di sabato, la giornalista del TgLa7 aveva detto nell'edizione delle 20 da lei condotta: «Mio padre era un'altra storia. Un'altra persona. Lo dico con il massimo rispetto, ma è quel rispetto che da tanto tempo andiamo cercando».