Raggirata da tre donne

Ha fatto entrare due donne in casa propria, ma non si è accorta che queste avevano lasciato la porta aperta, e mentre la distraevano, una complice rovistava in camera da letto portando via 1.200 euro in contanti e oggetti in oro. È successo ieri pomeriggio a Bologna e vittima del raggiro è una sessantacinquenne ferrarese residente in via Spina, nella periferia della città. Mentre puliva il pianerottolo davanti all'appartamento, è stata avvicinata da una donna con un borsone che scendeva le scale. Questa le ha spiegato di doverlo consegnare al piano superiore, il quinto: ma, ha detto, non aveva trovato nessuno e ha chiesto di poter entrare per scrivere un biglietto.