Alonso ci prova anche sulla sabbia con la sua Toyota

la corsaLa storia della Dakar sta per intraprendere un nuovo capitolo: il più importante rally-raid del mondo sta per prendere il via per la prima volta in Arabia Saudita. Dopo 30 anni caratterizzati dalla scoperta dell'Africa e circa un decennio di avventure in Sud America, il nuovo accordo di part

Alonso ci prova anche sulla sabbia con la sua Toyota

la corsaLa storia della Dakar sta per intraprendere un nuovo capitolo: il più importante rally-raid del mondo sta per prendere il via per la prima volta in Arabia Saudita. Dopo 30 anni caratterizzati dalla scoperta dell'Africa e circa un decennio di avventure in Sud America, il nuovo accordo di part

Alonso ci prova anche sulla sabbia con la sua Toyota

la corsaLa storia della Dakar sta per intraprendere un nuovo capitolo: il più importante rally-raid del mondo sta per prendere il via per la prima volta in Arabia Saudita. Dopo 30 anni caratterizzati dalla scoperta dell'Africa e circa un decennio di avventure in Sud America, il nuovo accordo di part

Alonso ci prova anche sulla sabbia con la sua Toyota

la corsaLa storia della Dakar sta per intraprendere un nuovo capitolo: il più importante rally-raid del mondo sta per prendere il via per la prima volta in Arabia Saudita. Dopo 30 anni caratterizzati dalla scoperta dell'Africa e circa un decennio di avventure in Sud America, il nuovo accordo di part

Alonso ci prova anche sulla sabbia con la sua Toyota

la corsaLa storia della Dakar sta per intraprendere un nuovo capitolo: il più importante rally-raid del mondo sta per prendere il via per la prima volta in Arabia Saudita. Dopo 30 anni caratterizzati dalla scoperta dell'Africa e circa un decennio di avventure in Sud America, il nuovo accordo di part

Senza Titolo

L'anno che sta arrivando visto attraverso quattro facce che non sono solo i simboli della Formula 1 o del Motomondiale. Quelle di Lewis Hamilton, Marc Marquez, Charles Leclerc e Valentino Rossi rappresentano molto più delle vittorie, delle riscosse o delle promesse che si accompagnano a quei volti.

Senza Titolo

L'anno che sta arrivando visto attraverso quattro facce che non sono solo i simboli della Formula 1 o del Motomondiale. Quelle di Lewis Hamilton, Marc Marquez, Charles Leclerc e Valentino Rossi rappresentano molto più delle vittorie, delle riscosse o delle promesse che si accompagnano a quei volti.

Senza Titolo

L'anno che sta arrivando visto attraverso quattro facce che non sono solo i simboli della Formula 1 o del Motomondiale. Quelle di Lewis Hamilton, Marc Marquez, Charles Leclerc e Valentino Rossi rappresentano molto più delle vittorie, delle riscosse o delle promesse che si accompagnano a quei volti.

Senza Titolo

L'anno che sta arrivando visto attraverso quattro facce che non sono solo i simboli della Formula 1 o del Motomondiale. Quelle di Lewis Hamilton, Marc Marquez, Charles Leclerc e Valentino Rossi rappresentano molto più delle vittorie, delle riscosse o delle promesse che si accompagnano a quei volti.

Senza Titolo

L'anno che sta arrivando visto attraverso quattro facce che non sono solo i simboli della Formula 1 o del Motomondiale. Quelle di Lewis Hamilton, Marc Marquez, Charles Leclerc e Valentino Rossi rappresentano molto più delle vittorie, delle riscosse o delle promesse che si accompagnano a quei volti.

Senza Titolo

L'anno che sta arrivando visto attraverso quattro facce che non sono solo i simboli della Formula 1 o del Motomondiale. Quelle di Lewis Hamilton, Marc Marquez, Charles Leclerc e Valentino Rossi rappresentano molto più delle vittorie, delle riscosse o delle promesse che si accompagnano a quei volti.

Senza Titolo

L'anno che sta arrivando visto attraverso quattro facce che non sono solo i simboli della Formula 1 o del Motomondiale. Quelle di Lewis Hamilton, Marc Marquez, Charles Leclerc e Valentino Rossi rappresentano molto più delle vittorie, delle riscosse o delle promesse che si accompagnano a quei volti.

Senza Titolo

L'anno che sta arrivando visto attraverso quattro facce che non sono solo i simboli della Formula 1 o del Motomondiale. Quelle di Lewis Hamilton, Marc Marquez, Charles Leclerc e Valentino Rossi rappresentano molto più delle vittorie, delle riscosse o delle promesse che si accompagnano a quei volti.

Vanzan, il barman campione del mondo che iniziò con i caffè: "Il mio cocktail? Viola come la mia Ferrari"

video "Lavoravo in un bar dall'età di 16 anni e facevo i caffè, la mia passione per la mixology è nata casualmente: per diventare uno dei migliori mi allenavo fino a 15 ore al giorno". Bruno Vanzan, barman campione del mondo Bacardi e Martini nel 2008 e IBA nel 2016 come miglior cocktail, ha raccontato a margine della presentazione del suo liquore Jovem, all'Honesty club di Milano, le sue passioni e i suoi primi passi nel mondo dei bartendering. Dal suo passato sulle piste di kart e Formula 3000 insieme a Fernando Alonso fino alla sua Ferrari, viola proprio come Jovem: "La ricetta segreta per diventare i numeri uno? Non prendere altri come punti di riferimento: bisogna sfidare sempre se stessi". video di Edoardo Bianchi