Domani al Verdi "Pinocchio" di Natalia Valli

PISA Un Pinocchio ha aperto la Stagione teatrale, quello firmato da Ugo Chiti; un Pinocchio chiude la Stagione Lirica in sala grande (ci sarà poi ancora un appuntamento, lo ricordiamo, con l'opera da camera). Guarda infatti alla celebre fiaba ed è volutamente dedicato a bambini e ragazzi l'ultimo appuntamento della Stagione Lirica al Teatro Verdi: domani, sabato 29 marzo, alle 16 (fuori abbonamento e preceduto da un matinée per le scuole) è di scena appunto Pinocchio l'opera lirica ispirata all'intramontabile capolavoro di Collodi, scritta e musicata da Natalia Valli, soprano, pianista e compositrice di origini russe. A Natalia Valli l'opera Pinocchio fu commissionata dal Teatro Comunale Umberto Giordano di Foggia, con il patrocinio della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, ed è andata già in scena, ogni volta con grande successo, al Teatro Civico di La Spezia nel 2006, al Teatro spagnolo Victor Villegas di Murcia nel 2009 e al Festival Puccini di Torre del Lago nel 2011. Ora quindi Pinocchio torna sulle tavole del palcoscenico, in una nuova produzione del Teatro di Pisa in collaborazione con il Festival Pucciniano, per far trascorrere alle famiglie un sabato pomeriggio all'insegna della buona musica e dell'incanto di una fiaba della quale gli adulti e i ragazzi più grandi riconosceranno ogni personaggio e ogni situazione e nella quale i più piccoli scopriranno un mondo per loro nuovo. A dirigerla è il Maestro Alexey Nikonov. La regia porta la firma di Renato Bonajuto che, insieme con la scenografa e costumista Laura Marocchino e col disegnatore luci Michele Della Mea, ha scelto di valorizzare al massimo il clima fiabesco e giocoso della storia per coinvolgere e incantare il pubblico dei bambini. Gli interpreti sono tutti giovani cantanti: nel ruolo di Pinocchio il soprano Emanuela Grassi, Geppetto il baritono Stefano Trizzino, la Fata il soprano cinese Dafne Tian Hui, il Grillo il soprano Raffaella Palumbo; nei duplici ruoli di Mangiafuoco e dell'Omino il basso Marco Innamorati, del Gatto e del 1° Corvo il soprano Valentina Boi, della Volpe e del 3° Corvo il mezzosoprano Sofia Janelidze; il 2° Corvo sarà il soprano Claudia Muntean, Lucignolo il tenore Andrea Schifaudo, il Monello il tenore Fabio Mario La Mattina. L'orchestra è l'Orchestra Nuova Europa. Biglietti in vendita al Botteghino del Teatro (posto unico numerato 12 euro, ridotto 10 euro, bambini sotto i 13 anni, 7 euro). Per informazioni: 050 941111 o www.teatrodipisa.pi.it. ©RIPRODUZIONE RISERVATA