Reg in viaggio sulle tracce di Giugiaro

GROSSETO La Reg - Ricerche esplorazioni geografiche ha portato a termine un altro raid con auto d'epoca in un viaggio denominato "Omaggio a Giugiaro", il designer italiano conosciuto nel mondo per aver disegnato tante automobili, dalle fuoriserie alle utilitarie, ma non solo. Lo ha fatto con Fabrizio Pompily e Cristina Bartalini unendo _ a bordo di un'Alfa 33 del 1987 _ Porto Santo Stefano con Losanna, in Svizzera. Due località legate al nome di Giorgetto Giugiaro: infatti a Porto Santo Stefano Giugiaro una trentina di anni fa ha creato la passeggiata del Lungomare dei Navigatori, mentre nel 2003, nella cattedrale di Losanna, è stato inaugurato un grande organo di 7mila canne da lui disegnato. Anche l'auto scelta per questo raid è in parte una creatura di Giugiaro. Deriva infatti dall'Alfasud, che da lui fu disegnata. Il nostro viaggio prende quindi il via dall'Argentario, dove dal 1975 al 1985 fu sindaco Susanna Agnelli. Fu proprio lei a incaricare Giugiaro del progetto lungomare. Tappa obbligata del viaggio verso la Svizzera il paese di Garessio, in provincia di Cuneo. Qui il 7 agosto 1938 nacque Giorgetto Giugiaro. Veniva da una famiglia di artisti: il nonno Luigi affrescava chiese e il padre Mario si dedicava a decorazioni sacre e dipingeva ad olio. Si entra in Svizzera dal Colle del Gran San Bernardo, che porta fino a quasi 2500 metri sul livello del mare. Per avvicinarsi a Losanna si seguono le rive del lago di Lemano e si attraversa zona del Lavaux. Per chi viene dalla Toscana, terra di vigneti e vini pregiati, sembra impossibile trovare qui un'area così intensamente coltivata a vigne. Proprio per questo magnifico paesaggio, creato dalla fatica e dall'ingegno dell'uomo, l'Unesco nel 2007 ha dichiarato questa area Patrimonio mondiale dell'Umanità. Infine Losanna, meta del viaggio. La cattedrale di Notre Dame sulla sommità della Cité, edificio gotico che contiene il prezioso organo costruito nel 2003 dalla ditta americana Fisk con la parte estetica (tecnicamente "buffet") disegnata da Giorgetto Giugiaro. Tanti i luoghi da visitare a Losanna, ma uno è davvero imperdibile per la sua importanza nel mondo dello sport: il Parco di Mont-Repos, dove ha sede il Comitato olimpico internazionale e dove Pierre De Coubertain aprì il primo Museo olimpico. L'affascinante viaggio di Fabrizio e Cristina è trasmesso da Tv9.