In serie D le quattro squadre pratesi fanno l'en plein

PRATO Prato quattro, resto del mondo zero. Non poteva iniziare meglio la stagione per le formazioni femminili di serie D pratesi. Nel Girone A vince senza problemi la Pallavolo Carmignano di Luis Camponovo. Il 3-0 (25-13; 25-10; 25-9) al Kelli Grosseto è frutto di una superiorità netta. Vince e convince nel Girone B, soprattutto per l'atteggiamento ed il cuore delle ragazze l'Ariete Prato Volley Project che supera in casa il Casa Culturale Ponte a Egola per 3-1 (18-25; 25-10; 25-21; 25-22). La squadra di Mauro Innocenti iniziava contratta ed emozionata e sbagliava molto, anche al servizio, cedendo il primo parziale. Ottima la reazione della squadra nel secondo set ma grande la prova dell'Ariete nei due set successivi quando la gara si faceva equilibrata, giocata punto su punto e Prato sapeva recuperare e vincere nel terzo e dominando nel quarto. Nel Girone C, infine, netta affermazione del Viaccia sul giovane e talentuoso Nottolini Capannori. Gara che termina 3-1 (25-15; 25-11; 18-25; 25-17) con Viaccia che si schierava con Ingrassia opposto e Spagnoli nell'inedito ruolo di banda. Ottima la prova offensive di Chiti (16 punti) e di Fezzardi. Unico neo l'amnesia del terzo set. Soffre ma vince anche il Viva Volley di Massimo Campolongo. Un 3-1 (27-29; 25-17; 25-20; 25-17) quello sul S. Mauro a Signa maturato dopo un primo set opaco condizionato dall'emozione di un esordio importante.