In auto eroina e attrezzi da scasso

PIOMBINO.Avevano eroina e arnesi da scasso. Una coppia è stata arrestata dai carabineri alla Sterpaia. Tutto è accaduto il pomeriggio di domenica.
Una pattuglia della stazione di Venturina - proprio nel corso del particolare servizio di vigilanza organizzato durante tutta l'estate lungo la fascia costiera - fermava un 'utilitario con un uomo ed una donna a bordo.
L'atteggiamento della coppia destava subito sospetti tra i militari.
Durante la perquisizione dell'auto e dei due occupanti, i carabinieri hanno trovato sotto i tappetini di uno dei sedili anteriori circa 7 grammi di eroina suddivisa in più dosi e 11 pasticche di ecstasy.
Si approfondivano, quindi, le operazioni di ricerca che consentivano ai carabinieri di trovare ancora numerosi arnesi atti allo scasso (in particolare, una mazza in legno, due martelli e due grossi cacciavite).
Infine, nello zaino veniva individuato un coltello a serramanico (lungo 18 cm.).
I due occupanti del veicolo, entrambi di 44 anni - lui operaio e lei impiegata, di Pisa - sono stati arrestati per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti, porto ingiustificato di un coltello e di arnesi per lo scasso. Sono stati poiaccompagnati alla casa circondariale "Le Sughere" di Livorno, a disposizione del magistrato competente.