Tensione, ma pochi scontri Solo incidenti tra tifosi aretini e modenesi con due arresti per rissa Vivaci battibecchi invece tra nerazzurri e canarini, niente più


AREZZO. Clima di tensione e tafferugli,ma stavolta i neroazzurri non c'entrano.Gli incidenti nei dintorni dello stadiocomunale di Arezzo hanno avuto comeprotagonisti gli ultras locali e modenesi:molti supporters amaranto infattinon hanno seguito la loro squadra a Speziama hanno preferito restare nella lorocittà per aspettare al varco i tifosidel Modena contro i quali c'era una recenteruggine per gli incidenti avvenutiin Modena-Arezzo. Poco prima dell'iniziodella partita un gruppo di aretini hafermato e ha aggredito alcuni tifosi modenesi. Uno di questi è stato colpitocon una cinghiata al volto,e una volta a terra colpitoancora con dei calci, tantoche ha dovuto essere trasportatoin ospedale. In un primo momentosembrava che la situazionefosse molto preoccupante,ma successivamente è risultatafortunatamente menograve. Le cose non sono finitelì perché una fotografa diModena, accorsa per documentaregli incidenti, è stataa sua volta assalita daglistessi ultrà modenesi. Anche la giovane fotografaha dovuto anche lei ricorrerealle cure dell'ospedalearetino e con lei un altro tifosomodenese. Durante la partita per fortunanon sono invece avvenutidisordini fra tifosi pisanie modenesi, anche se lacontemporanea presenzadei tifosi di entrambe lesquadre in tribuna ha provocatodegli attimi di tensione.Dopo il gol del pareggiodei nerazzurri c'è stata dellaconfusione, comunquegli animi si sono placati abbastanzapresto. La maggior parte dei tifosidel Pisa, giunti in treno escortati da un fitto cordonedi polizia, hanno a lungobattibeccato con gli ultràmodenesi, ma sia prima chedopo la partita non si è andatial di là delle offese verbali. Al termine della partitadue tifosi modenesi sonostati arrestati per rissa e resistenzaa pubblico ufficiale.Sono stati bloccati dalleforze dell'ordine quando,nel dopo partita, lungo ilviale Giotto che conduce allostadio, la tifoseria emiliana(in tutto ad Arezzo eranoarrivati 1500 modenesi contro250 pisani) è venuta incontatto con quella aretina.Pronto l'intervento di poliziae carabinieri per riportarela situazione alla calma.

dall'inviato Antonio Scuglia