Le professioni portuali nel Terzo Millennio Formazione: un progetto livornese chiamato «Telotec»


LIVORNO. Oggi alla Stazione Marittima convegno su «Le professioniportuali oltre il 2000. Il progetto Adapt/Telotec. Sintesi eprospettive di un'esperienza». Il convegno chiude la serie di manifestazioniconclusive dell'iniziativa comunitaria Adapt di cuil'amministrazione provinciale è ente promotore ed attuatore. Ilavori che saranno aperti alle 9,30 dall'assessore alla formazioneprofessionale Paolo Nanni, prevedono l'intervento di DionisiaFrancesetti Cazzanica che, quale coordinatore scientifico dell'interoprogetto, ne illustrerà scopi, contenuti e risultati. NereoMarcucci e Tullio Tabani, presidente delle Autorità portuali di Livornoe Piombino, parleranno degli effetti prodotti dalla realizzazionedel progetto Telotec nei due porti e Andrea Bucciarelli dellaRegione Toscana interverrà sui temi della riforma del Fondosociale europeo in relazione ai porti. Il presidente della ProvinciaClaudio Frontera chiuderà i lavori della mattina, mentre nel pomeriggio,oltre agli interventi dei rappresentanti della direzionegenerale dell'Unione europea e del ministero del Lavoro e previdenzasociale, vi sarà l'apertura degli stands illustrativi. Nel corsodei lavori è prevista la consegna degli attestati di frequenzaagli oltre 600 operatori che hanno frequentato il corso Telotec.