Senza Titolo

Sette bambini sono rimasti intossicati domenica a causa delle inalazioni da monossido di carbonio. L'incidente è avvenuto nel corso di una festa di compleanno organizzata in un locale al confine tra Mariano del Friuli e Cormons e considerata la minore età dei protagonisti, i dettagli non possono ess

Assenze dal servizio senza timbrare Medico indagato

Laura BorsaniAllontanamenti dal posto di lavoro "ingiustificati" attestando invece la regolare presenza in servizio. È quanto ipotizza la Procura, a fronte della richiesta da parte del pubblico ministero di rinvio a giudizio, nei confronti di un medico, M.M., dirigente dell'Area chirurgica e delle s

Senza Titolo

Laura BorsaniCon la transazione il Comune di Monfalcone aveva rinunciato anche al risarcimento stabilito dal processo Amianto 1. Per il primo procedimento conclusosi con sentenza di condanna pronunciata dal giudice Matteo Trotta il 15 ottobre 2013, l'importo quantificato in 91.367,52 euro è stato "i

Se ne va Sgambato il "Mago degli archivi"

Da oggi il tribunale di Gorizia dovrà fare a meno di uno dei suoi storici collaboratori: Nicola Sgambato. Considerato una colonna del palazzo di Giustizia, lavorava in via Sauro dal 1989. Originario di Caserta era arrivato nell'Isontino nel 1985 quando aveva vinto il concorso per la pretura di Gradi

A2A pagherà al Comune 239 mila euro

Laura BorsaniA2A Energie Future è stata condannata a pagare a favore del Comune di Monfalcone 239 mila euro, oltre agli interessi legali, nonché le spese di lite, liquidate in 13.430 euro. La sentenza è stata pronunciata dal giudice civile Francesca Clocchiatti del Tribunale di Gorizia, lo scorso 24

Il nuovo presidente Merluzzi: «Lavorare insieme»

«Il Tribunale può funzionare solo con una sinergia tra tutte le sue componenti. Solamente così possiamo rispondere alle esigenze del territorio». È stato questo il concetto chiave del discorso di insediamento del nuovo presidente del Tribunale di Gorizia Riccardo Merluzzi alla presenza di collaghi,

Senza Titolo

Stefano Bizzi«Il tribunale deve vivere tra la gente». È con questo pensiero che la presidente facente funzione del Tribunale di Gorizia, Barbara Gallo, si prepara a lasciare l'incarico assunto a gennaio dello scorso anno per dedicarsi di nuovo a tempo pieno al ruolo di giudice. Lunedì passerà il tes