Elicottero con 7 persone a bordo disperso in Appennino, le ricerche riprese dall'alto

video Un elicottero con sette persone a bordo, il pilota italiano, quattro cittadini turchi e due libanesi, è disperso in Appennino, al confine tra Emilia e Toscana. Era partito dall'aeroporto di Capannori Tassignano (Lucca) ed era diretto nel Trevigiano. L'ultima rilevazione dei sistemi radar lo colloca nel territorio modenese, nel comune di Pievepelago, dove si concentrano le ricerche. L'elicottero era atteso a Castelminio di Resana, come confermato da fonti della Roto Cart, azienda specializzata nella produzione di carta per usi domestici, perché il velivolo da tre giorni faceva la spola tra Lucca e il Trevigiano per portare alcuni buyer in azienda. Alle ricerche hanno preso parte elicotteri del soccorso alpino e un altro mezzo di soccorso e ricerca dell'Aeronautica militare, oltre che della Guardia di Finanza. Sono partite anche squadre di terra e 24 volontari della protezione civile regionale dell'Emilia-Romagna.Video Ansa

Trieste, sequestrate 4,3 tonnellate di droga: il video della maxi-operazione

video Nelle prime ore di martedì 7 giugno il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di finanza di Trieste, coordinato dalla Direzione Distrettuale Antimafia presso il Tribunale di Trieste, ha sequestrato 4,3 tonnellate di cocaina e sta eseguendo misure cautelari nei confronti di 38 persone tra Europa e Colombia.Sono stati inoltre sequestrati quasi 2 milioni di euro in contanti.Gli investigatori considerano l’operazione una delle più importanti mai avvenute in Europa. Qui la notiziaGuardia di Finanza

Tangenti sulle protesi dentali e sugli apparecchi per i bambini: come funzionava il sistema

video Presunte tangenti su contratti per la fornitura di protesi dentali e apparecchi per bambini. Per questo il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Gdf ha arrestato due medici odontoiatri delle Asst di Milano e Lodi e tre dipendenti di una società specializzata nel settore. Nel provvedimento firmato dal gip Carlo Ottone De Marchi, su richiesta del pm milanese Paolo Storari, si contesta la corruzione. Per l'accusa i medici avrebbero percepito a partire dagli anni 90 una percentuale sulle forniture per un ammontare annuo tra 5mila e 8 mila euro in contanti. L'inchiesta ha anche documentato con immagini lo scambio del denaro.Video Guardia di Finanza Milano

Episodio 4. Da Ravenna a Siquijor: "Posto fisso addio, qui abbiamo costruito il nostro ristorante"

video "All'inizio parenti e amici ci dicevano che eravamo pazzi, che Nico non doveva lasciare il lavoro in Guardia di Finanza. Ora sono contenti per noi, ci vengono a trovare e si godono i tramonti". Giulia Segurini, 29 anni, e il marito Nicola Franchini, 39 anni, hanno rivoluzionato la loro vita. Nel 2018 sono volati fino a Siquijor, isola nelle Filippine, hanno acquistato un terreno e hanno costruito il ristorante-resort "Dolce Amore" dove oggi vivono e lavorano. Spaghetti dell'altro mondo è la webserie de Il Gusto sui cuochi italiani che hanno aperto le loro attività a migliaia di chilometri da casa, lontano dalle rotte culinarie più battute Di Tecla BiancolatteMontaggio di Elena RosielloGrafiche di Paola Cipriani