Senza Titolo

Il retroscenaAlessandro Barbera /RomaJoe Biden - a voler sottolineare la gravità del momento - era collegato dalla «Situation Room» della Casa Bianca, il luogo pieno di schermi e telefoni nel quale i presidenti americani prendono le decisioni più difficili con i vertici militari. Mario Draghi, costr

Un Recovery per l'Ucraina e il G7 arma la resistenza

il casoUn maxi-fondo di solidarietà per finanziare la ricostruzione dell'Ucraina e avvicinarla ancora di più all'Europa. Una sorta di nuovo Piano Marshall costruito secondo la logica del Recovery Fund: sovvenzioni e prestiti a Kiev in cambio di riforme concordate con Bruxelles per agevolare il perco

Un Recovery per l'Ucraina e il G7 arma la resistenza

il casoUn maxi-fondo di solidarietà per finanziare la ricostruzione dell'Ucraina e avvicinarla ancora di più all'Europa. Una sorta di nuovo Piano Marshall costruito secondo la logica del Recovery Fund: sovvenzioni e prestiti a Kiev in cambio di riforme concordate con Bruxelles per agevolare il perco

Senza Titolo

Il retroscenaAlessandro Barbera /RomaJoe Biden - a voler sottolineare la gravità del momento - era collegato dalla «Situation Room» della Casa Bianca, il luogo pieno di schermi e telefoni nel quale i presidenti americani prendono le decisioni più difficili con i vertici militari. Mario Draghi, costr

Missili antinave dal Regno unito all'Ucraina

«L'Ucraina ha sfidato le previsioni e ha respinto le forze russe alle porte di Kiev, con la più grande prodezza militare del 21esimo secolo». Lo ha detto Boris Johnson ieri a Kiev dopo l'incontro con Volodymyr Zelensky. Londra ha promesso aiuti finanziari per 500 milioni di dollari attraverso la Ban

Missili antinave dal Regno unito all'Ucraina

«L'Ucraina ha sfidato le previsioni e ha respinto le forze russe alle porte di Kiev, con la più grande prodezza militare del 21esimo secolo». Lo ha detto Boris Johnson ieri a Kiev dopo l'incontro con Volodymyr Zelensky. Londra ha promesso aiuti finanziari per 500 milioni di dollari attraverso la Ban

Senza Titolo

Piercarlo FiumanòStefano Zamagni, professore ordinario di Economia Politica, è l'economista e studioso di scienze sociali nominato da Papa Francesco presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali: «Putin ha commesso l'errore di sottovalutare la forza e il carattere del popolo ucraino ma

Senza Titolo

Piercarlo FiumanòStefano Zamagni, professore ordinario di Economia Politica, è l'economista e studioso di scienze sociali nominato da Papa Francesco presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali: «Putin ha commesso l'errore di sottovalutare la forza e il carattere del popolo ucraino ma

La stretta

Solo con la stretta annunciata da Usa e Ue in questi giorni (niente prestiti a Mosca da Fmi e Banca Mondiale, black list lunga degli oligarchi soggetti a blocco dei beni, e divieto generalizzato sui nuovi investimenti in Russia nel settore energetico, trasferimenti di tecnologia e servizi finanziari

La stretta

Solo con la stretta annunciata da Usa e Ue in questi giorni (niente prestiti a Mosca da Fmi e Banca Mondiale, black list lunga degli oligarchi soggetti a blocco dei beni, e divieto generalizzato sui nuovi investimenti in Russia nel settore energetico, trasferimenti di tecnologia e servizi finanziari

Senza Titolo

Alberto SimoniCORRISPONDENTE DA WASHINGTONL'Occidente mostra nuovamente la sua compattezza dinanzi "all'aggressore Putin", come ormai lo chiama Joe Biden, e impone un altro giro di vite alla Russia. Dopo aver tagliato fuori dai circuiti finanziari il Paese, averne sanzionato la Banca centrale, blocc

Senza Titolo

Alberto SimoniCORRISPONDENTE DA WASHINGTONL'Occidente mostra nuovamente la sua compattezza dinanzi "all'aggressore Putin", come ormai lo chiama Joe Biden, e impone un altro giro di vite alla Russia. Dopo aver tagliato fuori dai circuiti finanziari il Paese, averne sanzionato la Banca centrale, blocc

Rivoluzione Smart working

Fabrizio Goria / torinoIndietro non si torna. L'Italia non rinuncia al lavoro agile, e avanza verso la nuova normalità post Covid. Si tratta del secondo Paese europeo, dopo il Portogallo, ad aver adottato delle linee guida ad hoc per lo smart working. C'è soddisfazione unanime dopo l'accordo siglato

Rivoluzione Smart working

Fabrizio Goria / torinoIndietro non si torna. L'Italia non rinuncia al lavoro agile, e avanza verso la nuova normalità post Covid. Si tratta del secondo Paese europeo, dopo il Portogallo, ad aver adottato delle linee guida ad hoc per lo smart working. C'è soddisfazione unanime dopo l'accordo siglato