Recovery, Zingaretti a Conte: svolta seria

Carlo Bertini / RomaParafrasando una vecchia espressione in voga ai tempi del Pci, Nicola Zingaretti lancia la sua «terza via». Ovvero, il Pd non sta né con Renzi, né con Conte. Tradotto, non va bene l'avventurismo del primo, non va bene l'immobilismo del secondo. È dunque un'altra giornata aspra pe

Senza Titolo

l'intervistaAlessandro Di Matteo / ROMAL'incontro a palazzo Chigi è appena terminato quando Teresa Bellanova risponde per l'intervista. La ministra è tranquilla, ma decisa: «Siamo quasi alla fine dei tempi supplementari», spiega. Le dimissioni delle due esponenti Iv al governo sono sul tavolo, di fa

Senza Titolo

l'intervistaAlessandro Di Matteo / ROMAL'incontro a palazzo Chigi è appena terminato quando Teresa Bellanova risponde per l'intervista. La ministra è tranquilla, ma decisa: «Siamo quasi alla fine dei tempi supplementari», spiega. Le dimissioni delle due esponenti Iv al governo sono sul tavolo, di fa

Senza Titolo

ROMASi era fatto tardi al piano nobile di palazzo Chigi, ma il presidente del Consiglio parlava, parlava e non dava segni di voler concludere il suo incontro con la delegazione del Pd. Alle 21, 45 di lunedì, quando Giuseppe Conte si è alfine alzato e ha salutato i suoi ospiti, uno di loro ha guardat

Senza Titolo

ROMASi era fatto tardi al piano nobile di palazzo Chigi, ma il presidente del Consiglio parlava, parlava e non dava segni di voler concludere il suo incontro con la delegazione del Pd. Alle 21, 45 di lunedì, quando Giuseppe Conte si è alfine alzato e ha salutato i suoi ospiti, uno di loro ha guardat