Speranza: "Isolamento positivi, per elezioni voto domiciliare"

video "Se una persona è positiva è interesse di tutti che non contagi altri e resti in isolamento. Come fatto nelle ultime elezioni, c'è la possibilità del voto domiciliare, cosi come per le persone inferme. Anche per queste elezioni il voto domiciliare c'è e lo si può usare anche in questo caso. Dobbiamo mantenere un elemento di prudenza". Così il ministro della Salute Roberto Speranza a Radio Capital, rispondendo ad una domanda in merito all'impossibilità per le persone positive di andare a votare il 25 settembre.

L'appello di Speranza: "Fragili e over 80 anni prenotino subito la quarta dose di vaccino contro il Covid"

video "La grande questione dei salari è una questione che oggi tutti toccano con mano, proposte di legge sono giuste ma ora bisogna accelerare nei contratti. Le mascherine sono e restano sempre fondamentali, abbiano obbligo limitato ma chiediamo un atteggiamento di cautela bisogna insistere anche sulla campagna vaccinale. Fragili e over 80 anni prenotino subito la quarta dose già disponibile" così il ministro alla salute Roberto Speranza a margine dell'evento su "il lavoro interroga" promosso da Cgil.Video Ansa

Senza Titolo

romaIl giorno successivo alla chiusura dello spoglio dei voti, nei capannelli di deputati del Movimento che si formano alla Camera, si fa la conta dei danni. Qualcuno la chiama «conta dei morti», perché in effetti nelle poche città in cui si sono presentati i Cinque stelle si fa fatica a trovare un

Giorgia Meloni si lamenta della mascherina al seggio poi scopre che non è obbligatoria, ma non se la toglie

video Niente obbligo di mascherina ai seggi elettorali, dopo la sottoscrizione dell'"addendum" al Protocollo sanitario e di sicurezza dell'11 maggio 2022 per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie dell'anno 2022 firmato dai ministri della Salute, Roberto Speranza, e dell'Interno, Luciana Lamorgese. Nessun obbligo, ma "forte raccomandazione" per l'utilizzo della mascherina chirurgica. Un passaggio normativo che è sfuggito alla leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, che entrata nel seggio di Roma si è lamentata perché credeva obbligatorio l'uso del dispositivo. Nemmeno qualche secondo, che i presenti le hanno fatto notare che in realtà era decaduto l'obbligo, e seppur raccomandato, era puramente facoltativo l'utilizzo della mascherina. Giorgia Meloni, nonostante l’iniziale lamentela, ha comunque scelto di continuare a indossare il dispositivo per tutte le operazioni di voto non togliendoselo nemmeno all'uscita della scuola.Video Ansa

Il ministro Speranza: "Via le mascherine? La scelta è scientifica, non politica"

video "Sono valutazioni che deve fare la nostra comunità scientifica, non sono mai state scelte politiche". Così il ministro della salute, Roberto Speranza, sulla possibilità di eliminare l'obbligo di mascherina a scuola, oggi pomeriggio a Genova, a margine di un appuntamento di campagna elettorale per il candidato sindaco del campo progressista, Ariel Dello Strologo. (video di Andrea Leoni)

Senza Titolo

il casoPaolo Russo / romaVia libera da subito alla quarta dose per gli over 80 a distanza di almeno 120 giorni dalla terza. Il parere sollecitato dal nostro ministro della Salute, Roberto Speranza e dai suoi colleghi europei è arrivato ieri con la doppia firma di Ema, l'Agenzia europea del farmaco e

Senza Titolo

il casoPaolo Russo / romaVia libera da subito alla quarta dose per gli over 80 a distanza di almeno 120 giorni dalla terza. Il parere sollecitato dal nostro ministro della Salute, Roberto Speranza e dai suoi colleghi europei è arrivato ieri con la doppia firma di Ema, l'Agenzia europea del farmaco e