Elezioni, il monito degli industriali di Cernobbio a Meloni: "Chiunque vinca rispetti agenda Pnrr"

video "Serve continuità nel fare le cose importanti per il paese, a partire dal Pnrr. Abbiamo avuto grande apprezzamento per quanto fatto dal governo Draghi sul piano economico". Parola di Silvia Candiani, ad di Microsoft in Italia. Nella prima giornata del Forum Ambrosetti ambientato sulle sponde del lago di Como, il tema centrale dell'energia e del gas si intreccia con le elezioni del 25 settembre. Abbiamo chiesto ad industriali, banchieri e imprenditori digitali aspettative e preoccupazioni in vista del fatidico appuntamento. Fra nostalgici del governo Draghi e indecisi, con i dovuti distinguo, prevale la linea della continuità, ben riassunta dalla Country manager per l'Italia di Amazon Mariangela Marseglia: "Chiunque prenderà le redini del paese deve affrontare le sfide che ci sono per gli italiani, in continuità con le linee tracciate dal Piano nazionale di ripresa e resilienza". A distinguersi, provenendo da una tradizione politica di sinistra, è l'ex-sindaco di Trieste Riccardo Illy, presidente dell'omonimo gruppo: "Non credo che i mercati si farebbero spaventare da un governo trainato da Fratelli d'Italia, però, se una testata autorevole come il New York Times ha avanzato questa ipotesi qualche preoccupazione dobbiamo farcela anche noi"di Andrea Lattanzi

Senza Titolo

Il sindaco Roberto Dipiazza ha ricevuto giovedì nel salotto azzurro del Municipio il console generale di Francia a Milano François Revardeaux che era accompagnato dal console onorario Riccardo Illy. Nel corso dell'incontro il sindaco Dipiazza ha dato il benvenuto al console per la prima volta in vis

Senza Titolo

Ritornano gli appuntamenti dell'"Aperitivo con l'arte". Oggi, in Val Rosandra (ritrovo a Bagnoli alle 15), lo spettacolo dedicato a Lucio Dalla a dieci anni dalla scomparsa. Lo spettacolo sarà preceduto da una passeggiata con vista sulla cascata del torrente Rosandra e sosta alla chiesetta di Santa

Il via libera

Per l'eliminazione dei vecchi materiali serve anche il via libera da parte della Soprintendenza archivistica per il Friuli Venezia Giulia, fa notare l'assessore Sebastiano Callari (foto). L'assessore informa che dal ministero è stato posto il veto alla cancellazione delle interrogazioni della nona

Il via libera

Per l'eliminazione dei vecchi materiali serve anche il via libera da parte della Soprintendenza archivistica per il Friuli Venezia Giulia, fa notare l'assessore Sebastiano Callari (foto). L'assessore informa che dal ministero è stato posto il veto alla cancellazione delle interrogazioni della nona

Senza Titolo

Circolazione stradaleUn incrociomi lascia perplessoLa nuova sistemazione del traffico pedonale e veicolare da poco realizzata alla confluenza tra via Coroneo e via Fabio Severo lascia perplessi in quanto non sembra essere una soluzione migliorativa in termini di scorrevolezza e sicurezza rispetto al