Senza Titolo

Lorenza MasèNon invecchiamo alla stessa velocità, pensiamo ad esempio alle manifestazioni esteriori più facili da cogliere: perdita dei capelli, rughe della pelle, presbiopia. Allo stesso modo anche il processo di invecchiamento del nostro cervello non colpisce le persone in modo uniforme. Una recen

Senza Titolo

Lorenza MasèNon invecchiamo alla stessa velocità, pensiamo ad esempio alle manifestazioni esteriori più facili da cogliere: perdita dei capelli, rughe della pelle, presbiopia. Allo stesso modo anche il processo di invecchiamento del nostro cervello non colpisce le persone in modo uniforme. Una recen

Senza Titolo

Giulia BassoPerché davanti a un buffet finiamo per mangiare inevitabilmente di più e quel cric croc delle patatine sotto i nostri denti ci dà un piacere così intenso? Perché siamo disgustati di fronte a un piatto di cavallette ma non abbiamo nessun problema a nutrirci di frutti di mare? E perché anc

Senza Titolo

Giulia BassoPerché davanti a un buffet finiamo per mangiare inevitabilmente di più e quel cric croc delle patatine sotto i nostri denti ci dà un piacere così intenso? Perché siamo disgustati di fronte a un piatto di cavallette ma non abbiamo nessun problema a nutrirci di frutti di mare? E perché anc

Senza Titolo

Oggi, alle 10, alla Biblioteca Statale Stelio Crise di Trieste, sarà proiettato il film "Spaccapietre", opera di Gianluca e Massimiliano De Serio che prima e dopo il film dialogheranno con il pubblico. "Spaccapietre", film diretto da Gianluca e Massimiliano de Serio, è ambientato nell'Italia Meridio

Trieste. Festival di Salute: interviste e dibattiti per scoprire la nuova normalità del dopo Covid - integrale

video A Trieste, al Salone degli Incanti, scienziati e scienziate, si confrontano su una serie di temi: a che punto è la pandemia, che cosa ci aspetta, quali sono gli scenari possibili. Tra gli eventi della terza serata del "Festival di Salute. Ritorno al futuro. La lezione di Covid e la medicina di domani": l'intervista ad Alberto Tommasini (pediatra immunologo e ricercatore di Pediatria IRCSS Burlo Garofolo); il talk con Federica Benvenuti (Immunologa cellulare e direttrice Centro di ingegneria genetica e biotecnologie di Trieste), Chiara Collesi (docente di biologia molecolare Università di Trieste), Raffaella Rumiati (direttrice Laboratorio iNSuLa - docente Neuroscienza cognitive SISSA) e Caterina Petrillo (presidente Area Science Park Trieste - docente di Fisica Sperimentale Università di Perugia); l'intervista ad Antonio Poggiana, direttore generale dell'Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina; lo spettacolo con Ariella Reggio e Davide Calabrese. Con Gabriele Beccaria, coordinatore Hub Salute del Gruppo Gedi, e Omar Monestier, direttore de Il Piccolo e del Messaggero Veneto.

Festival di Salute. Parlano le scienziate: il ruolo della ricerca nella cura contro il Covid

video Come è cambiato il ruolo della ricerca nel contesto pandemico? Questa la domanda al centro del talk nel contesto del Festival di Salute "Ritorno al futuro", a Trieste per la sua terza tappa. Partecipano: Federica Benvenuti (immunologa cellulare e direttrice Centro di ingegneria genetica e biotecnologie di Trieste), Chiara Collesi (docente di biologia molecolare Università di Trieste), Caterina Petrillo (presidente Area Science Park Trieste - docente di Fisica Sperimentale Università di Perugia) e Raffaella Rumiati (direttrice Laboratorio iNSuLa - docente Neuroscienza cognitive SISSA). Con Gabriele Beccaria

Senza Titolo

Intervista / 1«Vogliamo fare in modo che ci siano più donne nel campo della ricerca. E che siano brave. Non basta che siano donne». È solo uno degli obiettivi verso cui tende la professoressa di neuroscienze cognitive Raffaella Rumiati, prima candidata femminile alle elezioni per la direzione della

Alla Sissa è corsa a due per il dopo Ruffo

Linda CaglioniMercoledì, il 5 maggio, sarà tempo di elezioni alla Scuola internazionale superiore di studi avanzati di Trieste (Sissa), dove si voterà per eleggere la persona chiamata a prendere il posto del direttore uscente Stefano Ruffo, che lascia l'incarico dopo i sei anni di mandato (non rinno

Covid-19, l'impatto psicologico sui medici

Lorenza MasèTurni di lavoro consecutivi a contatto continuo con situazioni difficili, mancanza di dispositivi di protezione individuale, il timore del contagio per se stessi o i propri familiari, la sofferenza per la perdita dei pazienti o dei colleghi, cambiamenti nelle procedure di lavoro per cui