Turbolenze tra governoe Parlamento

«Milleproroghe». E "mille dolori". Le votazioni nelle commissioni parlamentari di qualche giorno fa, durante le quali il governo è andato sotto su alcuni emendamenti, rappresentano l'ennesimo campanello di allarme nelle relazioni fra governo e Parlamento. E, soprattutto alla luce di questa fase stor

Metropolis/32 - Pd-5S, campo largo dei miracoli. Con Schlein e Calenda, Molinari, Damilano e Serra (integrale)

video L'ennesimo strappo della Lega su Green pass e mascherine dice un clima da campagna elettorale. Nella direzione Pd il segretario Enrico Letta parla del rapporto con i 5 stelle cementato dalla prova del Conte 2 e del governo Draghi. Ma Calenda chiama per un altro tipo di alleanza, che vada dal Pd a Forza italia senza i pentastellati. E chi di loro lavorerà sulla legge per il fine vita? Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Senza Titolo

il retroscenaAnnalisa Cuzzocrea«Il problema sono i tempi». Mario Draghi lo spiega cercando di essere il più chiaro possibile a tutti coloro che lo hanno sentito dopo la sfuriata di giovedì in cabina di regia: «Per prendere la seconda rata del Piano di ripresa e resilienza bisogna completare le rifor

Senza Titolo

il retroscenaAnnalisa Cuzzocrea«Il problema sono i tempi». Mario Draghi lo spiega cercando di essere il più chiaro possibile a tutti coloro che lo hanno sentito dopo la sfuriata di giovedì in cabina di regia: «Per prendere la seconda rata del Piano di ripresa e resilienza bisogna completare le rifor

Senza Titolo

il retroscenaIlario Lombardo / ROMAChe il rapporto tra i partiti e Mario Draghi si sia sfibrato lo prova un momento particolare dei quaranta lunghissimi minuti del confronto aspro avuto tra il presidente del Consiglio e i capidelegazione della maggioranza. È Stefano Patuanelli a parlare, altri colle

Senza Titolo

il retroscenaIlario Lombardo / ROMAChe il rapporto tra i partiti e Mario Draghi si sia sfibrato lo prova un momento particolare dei quaranta lunghissimi minuti del confronto aspro avuto tra il presidente del Consiglio e i capidelegazione della maggioranza. È Stefano Patuanelli a parlare, altri colle

Senza Titolo

il retroscenaCarlo Bertini / ROMAE ora il Pd trema, così anche i 5stelle. Perché dopo il no della Consulta sull'eutanasia, «il rischio è che senza la pistola alla tempia del referendum tutti a destra si sentano liberi di mettersi di traverso alla legge sul suicidio assistito», scuote il capo Antonio

Senza Titolo

il retroscenaCarlo Bertini / ROMAE ora il Pd trema, così anche i 5stelle. Perché dopo il no della Consulta sull'eutanasia, «il rischio è che senza la pistola alla tempia del referendum tutti a destra si sentano liberi di mettersi di traverso alla legge sul suicidio assistito», scuote il capo Antonio

È tornato l'Èlevato, ma il caos 5s è rimasto

Sembrava che l'Elevato - che pure del Movimento è stato ideatore, fondatore e sanguigno promotore nelle piazze - fosse stato accantonato, retrocesso, ridotto al ruolo onorifico di Garante. E invece, complici le liti da comari tra Conte e Di Maio su Quirinale e dintorni, e poi le carte bollate di un

Senza Titolo

Marco BallicoLa senatrice triestina di Forza Italia Laura Stabile è la parlamentare del Friuli Venezia Giulia con il reddito più alto nella dichiarazione 2021: poco meno di 168mila euro di imponibile. Tra i deputati guida invece Ettore Rosato, il presidente nazionale di Italia viva. I venti eletti d