Oltre 150 persone in marcia a Dolina per ricordare le vittime dell'immigrazione

video Una folla eterogenea, composta da più di 150 persone, accomunate dalla volontà di ricordare le vittime della strage del 3 ottobre 2013, quando nel mare di Lampedusa 368 migranti che stavano tentando di raggiungere le coste italiane annegarono, a causa dell’affondamento del barcone che li stava trasportando, è stata la protagonista della Marcia della solidarietà a San Dorligo della Valle. Una manifestazione promossa dal Comitato “3 Ottobre”, sorto proprio per onorare quanti perirono in quella tragedia e per sollecitare le istituzioni su un dramma che continua a perpetuarsi, che ha visto i partecipanti radunarsi davanti al cimitero di Dolina, per poi percorrere un tratto di quella che è ormai conosciuta come la “rotta balcanica”, cioè il percorso utilizzato da anni dai disperati provenienti dai Paesi in cui ci sono guerre e carestie per tentare di raggiungere l’Italia. L’iniziativa aveva anche un altro obiettivo: raccogliere in mezzo ai boschi che circondano San Dorligo della Valle tutto ciò che i migranti abbandonano, cioè vestiti, documenti, avanzi di cibi e bevande, effetti personali, scarpe. Il video è di Andrea Lasorte

Senza Titolo

«Togliere il velo di silenzio che a copre le tragedie che riguardano persone in fuga dai loro Paesi». È con questo obiettivo che il Comitato 3 ottobre celebra la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione. Ieri, nel cimitero di Sant'Antonio di Bosco a Moccò, sono stati commemorati

Tassa sui rifiuti dimezzata nel 2023 e 2024 a San Dorligo

Ugo Salvini / SAN DORLIGOBuone notizie per i residenti e per le imprese operanti nel territorio di San Dorligo della Valle. Il prossimo anno e nel 2024 pagheranno solo la metà della Tari. Lo ha annunciato il sindaco, Sandy Klun, nel corso del recente Consiglio comunale, spiegando che «grazie all'inc

«Più tempo per decidere sui cogeneratori Siot»

Ugo Salvini / SAN DORLIGOUn'istanza alla Regione, per ottenere «una proroga straordinaria del termine entro il quale sia concesso al Comune di esprimere le proprie determinazioni in relazione al progetto della Siot, intenzionata a realizzare un impianto di cogenerazione nel territorio di San Dorligo

Torna domenica a Draga la festa "eco"

SAN DORLIGO DELLA VALLETorna domenica dalle 10 alle 18 "Draga in Festa", l'Open day dedicato ad agricoltura sostenibile, alimentazione e ambiente. Per il settimo anno i residenti di Draga Sant'Elia apriranno i loro cortili, offrendo i frutti del loro lavoro e della loro creativitĂ . Il programma pre

Senza Titolo

Elisa ColoniL'Altipiano non tradisce il centrosinistra e il Partito democratico nemmeno in questa tornata elettorale, contribuendo a spingere l'elezione della senatrice Tatjana Rojc, esponente della comunità slovena, ma il rosso si stinge un po' sotto l'onda incontenibile della destra meloniana, che

Senza Titolo

I movimenti anti-sistema nei quali è confluito il dissenso contro il Green pass e il Governo Draghi fanno meglio in Friuli Venezia Giulia che altrove. Vanno bene soprattutto a Trieste, teatro prediletto per quelle proteste di piazza che catturarono l'attenzione a livello nazionale quasi un anno fa.

Senza Titolo

- Patty Pravo, ospite d'onore, ha dato il tono e la vivacità alla riuscita manifestazione, organizzata ieri al Politeama Rossetti, dalla Famiglia artistica acconciatori triestini.- Per il momento ignoto e fortunato il vincitore triestino, cui è andata una fetta dei milioni della lotteria di Merano

Prosecco Doc, in campo 4 sindaci su 6

Ugo Salvini / OPICINA È stato accolto solo in parte e, più precisamente, dai sindaci dei Comuni del circondario, mentre non hanno aderito i primi cittadini di Trieste, Roberto Dipiazza, e di Muggia, Paolo Polidori, l'invito formulato loro dal presidente dell'Associazione degli agricoltori, Franc Fab

Senza Titolo

SAN DORLIGO DELLA VALLE Salvataggio in extremis da parte della Sores, la Struttura operativa regionale per l'emergenza sanitaria, a San Dorligo della Valle. Un anziano residente che, per vivere, necessita costantemente di ossigeno portato da un'apparecchiatura alimentata dall'energia elettrica, stav

Senza Titolo

il raccontoMartina Seleni«Di conflitti, a partire dal tardo medioevo, ne ho visti fin troppi. Il primo coinvolse l'Austria contro la Repubblica di Venezia: da anni avvenivano scaramucce sul confine, ma la scintilla che fece divampare la sanguinosa guerra di Gradisca scoccò proprio da qui, a Dolina.

Danceproject Festival tre giorni di danza itinerante

Annalisa PeriniNuova immersione nel Danceproject Festival, e nella sua coniugazione tra le arti, tra oggi e sabato, in tre diverse sedi, con più spettacoli e performance pronti a spaziare tra molteplici linguaggi e differenti suggestioni, ma lungo il fil rouge "Contatti e territori", tema della XIX

Nuovo focus a Bagnoli sui cogeneratori Siot

SAN DORLIGO DELLA VALLENuovo pubblico incontro stasera alle 18, al teatro comunale "France Preseren" di Bagnoli della Rosandra, sul progetto di costruzione di quattro centrali di cogenerazione ad alto rendimento, in Fvg, lungo il percorso dell'oleodotto Tal - Siot, rispettivamente a San Dorligo, Rea