«Ulteriore passo avanti Si migliorano i servizi»

«Un ulteriore passo avanti per modernizzare la pubblica amministrazione e per rendere i rapporti con il cittadino sempre più semplici e trasparenti». Commenta così l'ultimo gruzzolo di risorse ottenuto da Pnrr la sindaca Anna Cisint, che continua: «La digitalizzazione delle istituzioni fa parte di un progetto più ampio che comprende l'ammodernamento e l'implementazione dei servizi offerti alla cittadinanza. Cerchiamo sempre di attrarre opportunità per il territorio e grazie anche alla costante attenzione degli uffici, che ringrazio per il lavoro che svolgono, il Comune di Monfalcone ha coordinato le linee progettuali per la richiesta dei fondi per lo sviluppo tecnologico di tutti i Comuni, gestito dal nostro Servizio sistemi informativi». «Una sinergia - argomenta sempre Cisint - tra enti per rendere più agevole l'accesso alle pubbliche amministrazioni per gli utenti. Cittadini che avranno la possibilità di ottenere risposte chiare in tempi più rapidi, effettuando operazioni via web che permetteranno di risparmiare tempo e risorse». Fermo restando la permanenza dell'attività allo sportello per quei residenti, come per esempio gli anziani, che non sono nativi digitali o comunque le fasce più fragili della popolazione. «In sei anni - conclude la sindaca con uno dei suoi cavalli di battaglia - siamo riusciti a portare a Monfalcone 47 milioni di euro». --T. C. © RIPRODUZIONE RISERVATA