Mutuo soccorso in lutto morto a 101 anni il socio Pietro Privileggio

Segnalare il mancato funzionamento di un punto luce o di un semaforo. Come sempre si può chiamare il numero 0432 1986600, ma, dai giorni scorsi, a Ronchi dei Legionari, l'operazione è più facile ed immediata utilizzando l'apposita sezione creata sul sito internet comuneronchi.it.In basso appare un'apposita sezione "Segnalazione guasti illuminazione pubblica e semafori" ed attraverso la stessa l'utente può accedere alla mappa completa di tutta la dotazione cittadina. Si seleziona il punto luce o il semaforo guasto per inviare la segnalazione che arriva direttamente alla nuova centrale operativa della Chiurlo Tech. L'amministrazione, già nel 2016, ha affidato la gestione degli impianti di illuminazione pubblica, compresi i semafori e la gestione calore/raffrescamento degli immobili comunali per quindici anni alla ditta con sede a Campoformido. «Segnalare i guasti, oggi, diventa più facile ed agevole - hanno detto il sindaco, Mauro Benvenuto e l'assessore ai lavori pubblici, Michela Lorenzon - e quest'iniziativa va nella direzione dell'ammodernamento della gestione di tutto l'apparato comunale. Gli uffici sono sempre a disposizione per fornire ragguagli in materia».Grazie all'accordo di project financing sottoscritto con la Chiurlo Tech, la municipalità ronchese gestisce 2. 440 punti luce di nuova concezione e tecnologia. A questi si aggiungono 56 quadri di comando (fra quadri e sottoquadri); 3 impianti semaforici, 6 impianti pedonali illuminati, ma anche una colonnina per la ricarica delle automobili a trazione elettrica e 3 defibrillatori stradali. Prevista una riduzione di 413 tonnellate anno di petrolio, circa 4. 800. 000 di Kw consumati in meno e una riduzione di emissioni pari a 960 tonnellate di CO2. --LU. PE.