Manzanese e Villesse ok Poker della Fortezza

Francesco Bevilacqua / GORIZIAContinua la corsa di Manzanese e Villesse nei vertici alti della classifica del girone E di Seconda Categoria dove è ancora troppo presto per delineare gli equilibri di un campionato piuttosto lungo. Gli arancioneri portano a casa i novanta minuti contro la Serenissima con un risultato tennistico ed eloquente. 6-1 il verdetto stampato sul tabellino dai ragazzi di Piasentin, in gol con le doppiette di Quaino e Orgnacco. La risposta di Beltrame viene poi travolta dalle reti di Tosone e Marcuzzi che firmano il terzo successo consecutivo dei friulani. Festeggia anche il Villesse di mister Surace, corsaro nell'impegno esterno contro il Torre. L'1-0 finale tradisce la prestazione dei giallorossi che sul piano delle occasioni avrebbero meritato di dilagare. Un gran tiro dai venti metri di Irie Bi Irie dopo cinque minuti consegna i tre punti agli ospiti, mai addomesticati dai rossoblù che non vanno oltre una traversa. Vittoria interna per La Fortezza Gradisca che con un poker si sbarazza del Terzo. Abrami in avvio apre le marcature, inseguito sul tabellino dalla doppietta di El Moujahdi. Battistutta ristabilisce la parità mentre Abrami rimette i padroni di casa in vantaggio, questa volta definitivamente. Nel finale, c'è spazio anche per il 4-2 di Maione. Risultato di 3-3 tra Strassoldo e Unione Friuli Isontina. Gli amaranto vanno sotto 2-0, vittime di Bisceglie e Dalbasso. Al 20' della ripresa Graziano si mette in proprio e rimonta con una doppietta. Mercenaro rimette avanti i gialloneri ma Graziano ha altre intenzioni e nel finale scarica in gol un sinistro violento che consegna un punto all'Ufi. Va peggio al Mossa, illusa dall'iniziale vantaggio di Susic da fuori area. Nella ripresa, il Moraro sfrutta due disattenzioni dei goriziani con il rigore di Petriccione e il diagonale Mstafi che si intestano la prima vittoria dei bianconeri. Perde anche la Gradese, stoppata tra le mura amiche dal Buttrio al quale basta un gol per inchiodare la squadra di Perosa a zero punti dopo due partite. Nessun problema per il Calcio San Vito che vince 3-1 ai danni del Villanova grazie alle due firme di Sandrin ed a quella di Giaiot. Di Cantarutti la rete della bandiera biancoverde. --© RIPRODUZIONE RISERVATA