A Moraro si festeggia la natività della Vergine

Marco Silvestri / Moraro La comunità di Moraro celebrerà, domani, la Natività della Beata Vergine Maria, la festa religiosa più sentita da parte della comunità locale assieme a quella del 30 novembre dedicata al patrono Sant'Andrea Apostolo. I riti predisposti dalla Parrocchia per questa giornata sono iniziati con il pellegrinaggio al santuario di Barbana e sono proseguiti, lunedì pomeriggio, con il pellegrinaggio alla Chiesetta di Santa Maria Regina dei Popoli del Preval. Nell'occasione i fedeli hanno preso parte alla Messa celebrata dal sacerdote della diocesi di Udine don Alberto Santi e hanno pregato a favore della pace. Ieri nella chiesa parrocchiale di Moraro si è poi tenuta la Santa Messa, mentre oggi, dalle 9 alle 11 e dalle 15.30 alle 17.30 ci saranno le confessioni, cui seguirà il Rosario e la Santa Messa. Domani, giornata solenne della festa dedicata alla Madonna. Alle 10, sarà celebrata la Santa Messa. Nel pomeriggio, alle 17.30, le funzioni religiose riprenderanno con la recita del Rosario e i Vespri della Madonna presieduti dal diacono di Gorizia don Fulvio Marcioni Seguirà la processione per le strade del paese. Il corteo si snoderà lungo le vie Mameli, Leopardi, Gradisca, Petrarca e Piazza Sant'Andrea. Al termine dei riti religiosi, nel cortile della canonica, è previsto un incontro conviviale per tutta la comunità.--© RIPRODUZIONE RISERVATA