Il grazie di Turriaco a volontari e sanitari del centro vaccinale

l'iniziativaL'attività svolta a partire dalla primavera dello scorso anno da 11 volontari del paese impegnati a supporto del Centro vaccinale di Monfalcone è stata riconosciuta anche in modo formale dal Comune di Turriaco, che domenica ha consegnato un attestato di riconoscenza ai cittadini e professionisti che si sono distinti in attività sociali e lavorative.L'amministrazione locale è partita appunto dagli 11 volontari turriachesi, appartenenti a tre associazioni locali (gruppo comunale della Protezione civile, Associazione donatori volontari di sangue e ProlocoTurriaco) per «la preziosa e prolungata attività svolta a supporto del Centro vaccinale di Monfalcone, iniziata oltre 11 mesi fa, che ha contribuito ad avvicinarci a un ritorno alla "normalità"».L'ente locale ha poi voluto ringraziare il dottor Egidio Clemente, in quiescenza con l'inizio del mese, per i quasi 40 anni di attività come medico di medicina generale a servizio delle comunità di Turriaco e San Canzian d'Isonzo.«Infine, abbiamo riconosciuto l'importanza dell'attività svolta da due lavoratori di Pubblica utilità - spiega il sindaco Enrico Bullian -, che, coordinati dal Servizio tecnico del Comune di Turriaco, per 9 mesi hanno digitalizzato l'archivio delle pratiche edilizie comunali, permettendo la realizzazione di una tappa fondamentale nel processo della transizione digitale che l'ente ha intrapreso e sta portando avanti in modo convinto».Il Turriaco Calcio ha quindi organizzato un momento di convivialità che ha portato tutti a tavola, chiudendo la mattinata nel migliore dei modi. --LA. BL.