Dinamo Goriziana Caffè, stop al match di domani «Un positivo alla Servolana»

GORIZIAUn intoppo che non ci voleva per la Dinamo Goriziana Caffè, che domani sera nell'11ª di andata in C Silver avrebbe dovuto affrontare a Trieste la Servolana fresca di cambio in panchina (Franco Pozzecco di nuovo al timone) ma che invece non potrà scendere in campo dopo lo stop precauzionale chiesto alla Fip dalla società triestina per un sospetto caso di positività nel gruppo squadra. La formazione goriziana subisce così il secondo rinvio in meno di un mese, andando ad aggiungersi a quello della gara con la U19 della Pallacanestro Trieste che aveva chiesto lo spostamento per la convocazione in azzurro di un suo elemento. «Per noi è sicuramente un grande disagio, considerando anche il turno di riposo che abbiamo già scontato sono 3 gare di ritardo rispetto a diverse squadre del girone - commenta coach Zucco - andare a giocare in trasferta a metà settimana per una squadra come la nostra, tra impegni di lavoro e partite ravvicinate che certo non agevolano il recupero fisico, rischia di essere un handicap pesante per raggiungere i play-off. Nel caso specifico, quello relativo alla gara di domani, seguendo alla lettera il regolamento forse si sarebbe potuto giocare ugualmente». Va detto che ultimamente la Dinamo deve anche recitare il mea culpa per non aver sfruttato a dovere il fattore-campo visto che dopo la sconfitta interna con Cervignano è arrivata anche quella con l'Intermek Cordenons, corsara al PalaBrumatti per 75-70. Contro i pordenonesi la Dinamo, che per l'occasione aveva recuperato Nanut, era partita con il piede sull'acceleratore (vantaggio 24-13 nel primo quarto con un avvio sprint di Macaro) per poi vedersi superare da Cordenons. «È stato un match giocato male da entrambe le squadre - conclude il tecnico - dopo un buon inizio siamo andati subito fuori ritmo subendo la loro difesa fisica». In attesa delle comunicazioni Fip sui recuperi, in questo finale di 2021 alla truppa goriziana resta da giocare una sola partita, quella del 18 dicembre contro la Fly Solartech S.Daniele. --MI.NE.