C'è il presepe realizzato con i sassi del Torre

CAMPOLONGO TAPOGLIANO. Da 18 anni, nella chiesetta ottagonale di Santa Margherita a Tapogliano si può ammirare il Presepe sui sassi realizzato da Carla Peras. Ogni anni la creazione si arricchisce di nuovi personaggi e nuove ambientazioni realizzate dipingendo i sassi raccolti nel Torrente Torre. Laghetti, fiumi con acqua corrente, la nebbia che sale dal laghetto, il fumo che si leva dal comignolo, le voci di sottofondo, il canto del gallo all'alba, la ninna nanna di una madre al suo piccolo: sono tutti tocchi e particolari che incantano e affascinano l'osservatore. Il ricavato delle offerte raccolte sarà devoluto alla Casa via di Natale di Aviano. Il Presepe di sassi rimarrà aperto fino a domenica 11 gennaio, con i seguenti orari: nei giorni feriali soltanto al pomeriggio, dalle 15 alle 19, nei giorni festivi, anche al mattino dalle 11 alle 13. Anche un altro presepe è presente a Tapogliano. Si tratta del Presepe Furlan che Graziano Tomasin, in collaborazione con la locale Afds, allestisce ogni anno nella casa della cultura "G. Famea". Sarà visitabile fino al 6 gennaio. --M.D.M.