Senza Titolo

La capolista Sant'Andrea San Vito sorprende il Muglia Fortitudo ed espugna con sicurezza lo stadio Zaccaria di Muggia nella decima giornata del campionato provinciale Under 15 della delegazione triestina. «È stata una buona prova, i ragazzi sono stati bravi ad applicare quanto provato», commenta l'allenatore dei vincitori Alessandro Mervich. La Ts&Fvg Football Academy resta seconda e tiene a freno il Vesna inseguitore, superando il Cgs. Così il tecnico dei lupetti Andrea Tremul: «Nel primo tempo eravamo spenti, pur avendo segnato con Goio e creato qualche occasione tra cui una traversa di Ara. Bravo il nostro portiere Bugliano. Nella ripresa è andata molto meglio e sono arrivati gli altri due gol». Per gli studenti l'allenatore Roberto Gaeta: «Il risultato è bugiardo perchè non abbiamo giocato male ed anzi abbiamo avuto tre occasioni a tu per tu con il portiere che abbiamo sbagliato». Il Vesna riesce a violare Aquilinia, pur con qualche defezione, mentre l'Aris S.Polo centra la prima vittoria sbancando Opicina con l'allungo decisivo nella ripresa dopo lo 0-2 a metà gara. Prova interna autoritaria per il Domio e così l'Ufm deve cedere il passo sul sintetico Marino Barut. La Terenziana Staranzano è organizzata e vince 4-1 (pur con un rigore sbagliato) contro il Montebello Don Bosco che combatte fino alla fine. I recuperi: oggi alle 18.30 Zaule-S.Andrea, domani Ufm-Aris S.Polo e giovedì Domio-Cgs. --