Alabarda, ancora disco rosso Sassari può festeggiare

Lorenzo GattoTRIESTE. Una discesa senza attenuanti quella dell'Alabarda sconfitta anche da Sassari e sempre più impelagata nei bassifondi della classifica del massimo campionato.La consolazione, magra ma a questo punto Trieste deve aggrapparsi a questo, arriva dagli altri campi visto che le battute d'arresto di Gaeta a Bolzano e di Appiano nel derby con Merano tiene la formazione di Carpanese in linea con le altre compagini in lotta per evitare la retrocessione. Troppo pesanti, ancora una volta, le assenze.Visintin e Fidel, costretti a rimanere sugli spalti a non poter fare altro che tifare per i compagni, avrebbero dato un'altra dimensione a una squadra che invece ha retto bene nei primi trenta minuti per poi arrendersi a un'avversaria apparsa certamente più solida. Biancorossi in campo con i pochi titolari superstiti: Sassari parte sfruttando la spinta di Stabellini (1-3 al 4'), Trieste risponde senza lasciarsi intimidire e prima pareggia con Radojkovic (3-3 al 6') poi allunga sul 5-3 grazie a una rete dello splendido Hrovatin. Tra i due minuti sparsi concessi più o meno a caso da Di Domenico e Fornasier, la formazione di casa mantiene il vantaggio anche se non riesce mai ad allungare. Sono però Radojkovic e Allia, sul finire di primo tempo a firmare i gol che mandano la formazione di Carpanese negli spogliatoi su un prezioso 14-12.Nella ripresa Taurian suona la carica e Sassari, con un parziale di 6-1, in poco meno di sei minuti ribalta la partita. Time out biancorosso sul 15-18 ma ormai la partita sembra andata. L'Alabarda ci mette il cuore, prova a rientrare ma ogni volta che torna a stretto contatto di gomito con l'avversaria arriva un fischio che la penalizza. Le proteste verso i direttori di gara e il commissario (stranamente sardo) non sortiscono effetti.PROGRAMMAEgo Siena- Junior Fasano 37-30, Bolzano- Mfoods Carburex Gaeta 35-24, Sparer Appiano- Alperia Merano 18-26, Bressanone- Banca Popolare di Fondi 34-24 Pressano-Conversano 23-21, Alabarda Trieste- Raimond Sassari 25-29, Cassano Magnago- Metelli Cologne (giovedì 17 ottobre, ore 21).CLASSIFICAEgo Siena 12, Conversano, Bolzano, Merano, Bressanone 8, Cassano Magnago, Raimond Sassari 7, Banca Popolare di Fondi 6, Pressano 5, Junior Fasano, Metelli Cologne 4, Alabarda Trieste, Mfoods Carburex Gaeta 2, Sparer Appiano 1. -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI