Confermata l'intesa con Apt per il trasporto scolastico

È ufficiale. È stato rinnovato l'asse Comune-Apt per il servizio di trasporto scolastico a Gorizia. La giunta comunale ha infatti approvato gli indirizzi e lo stanziamento economico per il servizio relativo all'anno scolastico 2017/2018 che partirà a settembre, confermando l'affidamento e l'espletamento dello stesso ad una "ditta esterna specializzata in grado di fornire le prestazioni con la necessaria affidabilità e nel rispetto delle rigide norme di settore", come si legge nel testo della delibera. Ditta esterna che è l'Apt, l'azienda alla quale il servizio era stato affidato in un primo momento in via sperimentale e poi confermato negli anni scorsi, visti i buoni risultati dell'accordo. A sostegno del servizio sono stati stanziati 81mila euro per la copertura dei costi finanziari derivanti dall'affido delle corse. Il servizio di trasporto scolastico coprirà ovviamente il percorso da e verso gli istituti scolastici, ma una quota parte è destinata a servire gli alunni delle scuole cittadine prive di palestre al loro interno o nelle immediate vicinanze, per permettere l'esecuzione dell'attività curricolare di educazione fisica nelle diverse strutture sportive.