Ragazzi pronti, via ai campi estivi

STARANZANO Tutto è pronto per la partenza dei campi estivi del gruppo scout "Staranzano 1°", sotto la guida responsabile don Eugenio Biasiol, più conosciuto come "don Genio". Ecco le date di partenze e le località scelte a conclusione di un anno di attività. Si comincia domenica e fino al 12 luglio con le vacanze di "Branco" ad Avinal di Ampezzo. Si continua, poi, con il campo estivo del "Reparto" a Cave del Predil, da domenica 12 a sabato 25 luglio. Infine la "Route di Clan", dal 29 luglio al 2 agosto, in zona Carnia-Passo Mauria, verrà probabilmente spostata in qualche altra località, per permettere ancora qualche giorno di riabilitazione per don Genio, infortunatosi ad un piede. Per questo gruppo (sono i più grandi), è prevista una "route" a piedi per alcuni giorni. In tutti i campi estivi, oltre a svolgere attività all'aperto, i ragazzi imparano a convivere con gli altri, lontani dalle comodità della casa, dai genitori e dalle consuete abitudini quotidiane, in primis la tivù e il computer. Al termine del percorso assieme ai capi scout, si diventa più maturi con una maggiore autonomia nelle decisioni e nelle riflessioni. Gli scout di Staranzano sono un gruppo in piena salute e trovano la collaborazione dei genitori. Quest'anno ricorrono i 35 anni di fondazione del gruppo, nato ufficialmente il 26 ottobre 1980, con grande soddisfazione della comunità che segue costantemente questa importante aggregazione di ragazzi. Gli scout (sono circa un centinaio), rappresentano uno dei punti di riferimento più importanti per la crescita dei giovani, impegnati da tempo anche nel campo della solidarietà sociale.(ci.vi.)