A Ossiach vincono i Cacao Meravigliao

TRIESTE Anche quest'anno il manto erboso del rettangolo di calcio dell'Ossiach Sv si è trasformato nella superficie ideale per i campi di green-volley che hanno ospitato gli appassionati dell'attività. Un gran numero di sportivi e pallavolisti triestini, ma anche dalla Regione e da altre realtà, oltre a due rappresentanze locali carinziane, hanno preso parte all'ennesima edizione della tappa del torneo organizzato da Uisp e Il Progetto. E' l'acqua il fil rouge che unisce gli appuntamenti di Green Volley organizzati dall'Associazione "Il progetto -UISP", nell'ambito della manifestazione transfrontaliera "Confini in Gioco": il torrente Arzino a Pinzano al Tagliamento (Pordenone), il mare dell'Istria a Rovigno in settembre, e l'Ossiacher See nello scorso fine settimana. Una quindicina le compagini al via, e se al sabato il meteo incerto ha voltato faccia con qualche scroscio di pioggia, la domenica è stata invece giornata campale per lo svolgimento delle numerose gare. Si è imposta una squadra mista, i Cacao Meravigliao, mix di veneti e fuori Fvg, contro i triestini della "Scintilla scintillante", giunti secondi senza poter quindi brillare e bissare il successo della scorsa edizione. La prima esperienza fu l' introduzione del Green Volley importato a Pinzano al Tagliamento nel 1992. Da lì poi, coinvolgendo in modo naturale altri Paesi limitrofi, quelli dell'Uisp hanno dato vita alle tappe di "Confini in Gioco", che in questi anni ha registrato partecipanti provenienti oltre che dal Fvg, anche da Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Veneto, Trentino e da Austria, Slovenia, Croazia, Serbia, Slovacchia e oltre. Le caratteristiche di "Confini in Gioco", dove un campo di calcio, un'isola, un prato diventano una palestra "en plein air", si esprimono in alcune giornate di sport e festa; occasione per i partecipanti, per scoprire territori, colori, sapori e ritrovare il piacere di stare assieme diventando un primo passo di un nuovo modello di turismo innovativo, come asserito dall'organizzatore Giuliano Gelci, presidente dell'Arci servizio civile Fvg. (a.t.)