brevi

europee I forzisti lanciano a Udine la candidatura Savino Oggi alle 11.30, all'Osteria alle Grazie in piazza Primo Maggio 17 a Udine, conferenza stampa intitolata "Perché Forza Italia in Friuli sceglie Savino". Saranno presenti, oltre all'eurocandidata Sandra Savino, Riccardo Riccardi, Elio De Anna e Roberto Novelli. ambiente A lezione di spegnimento degli incendi boschivi Nella pineta Getur di Lignano Sabbiadoro si è svolta un'esercitazione che ha coinvolto il Corpo forestale regionale, la squadra comunale della Protezione civile e gli alunni delle quarte e quinte della scuola primaria. Sotto la guida di forestali e volontari, ogni ragazzo di Lignano ha avuto uno specifico incarico nell'allestimento di una linea di difesa contro gli incendi. POLIZIA LOCALE Esalazioni in Municipio Quattro ricoverati Tre agenti della polizia locale e una dipendente amministrativa del municipio di Maniago sono state portate in ospedale, dal personale del 118, per esalazioni urticanti sprigionatesi nell'ufficio della Polizia Locale. È accaduto ieri poco dopo le 13. Le condizioni dei quattro non sono gravi tanto che, dopo gli accertamenti, sono stati dimessi. Lo stabile è stato evacuato precauzionalmente. CULTURA "A casa" gli affreschi dell'ala Nievo Tornano in possesso della regione dopo 35 anni gli affreschi che decoravano l'ala Nievo del Castello di Colloredo di Monte Albano distrutto dai terremoti del 1976 e tuttora oggetto di un lungo intervento di recupero e ricostruzione. Gli affreschi erano stati rimossi dalle pareti originarie nel 1979 e da allora custoditi dagli eredi di Ippolito e Stanislao Nievo in una delle dimore di famiglia. Ieri Consuelo Artelli Nievo, vedova di Stanislao Nievo, ha consegnato all'assessore regionale ai Lavori pubblici, Mariagrazia Santoro, gli affreschi che potranno tornare nella loro collocazione originaria. UFFICIO DI PRESIDENZA Il Corecom strappa 38mila euro in più L'Ufficio di presidenza del Consiglio regionale, sotto la guida di Franco Iacop, ha preso atto nel corso di una riunione svoltasi ieri mattina che le spese sostenute per il funzionamento e l'attività dell'Autorità regionale nel 2013 sono state conformi a quelle contenute nel programma di attività a suo tempo autorizzato con delibera. Approvata poi una variazione al bilancio di previsione del Consiglio regionale per il 2014: si tratta di un importo di quasi 38 mila euro relativi alle risorse che l'Agcom - Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni - ha assegnato al Corecom Fvg per l'esercizio delle funzioni delegate.