Montecitorio applaude Bersani

ROMA Sono stazionarie le condizioni di Pier Luigi Bersani, che ieri è stato salutato a Montecitorio con un lungo e unanime appaluso di tutti i deputati che si sono alzati in piedi e gli hanno fatto gli auguri di pronta guarigione. «Gli mandiamo un saluto. Speriamo di rivederlo qui con noi quanto prima» ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini. L'ex segretario del Pd, ricoverato da domenica all'ospedale Maggiore di Parma dopo un'emorragia cerebrale che lo aveva colpito nella sua casa di Bettola, ha trascorso una notte tranquilla. «Le condizioni», recita il bollettino medico, «permangono stazionarie. Riconfermiamo l'assenza di deficit neurologici e che il paziente è cosciente e collaborante. Tutti i parametri vitali sono nella norma. La Tac di controllo eseguita questa mattina (ieri n.d.r.) conferma un'evoluzione del quadro positiva, in linea con il normale decorso post operatorio della patologia. Come di prassi il paziente continuerà ad essere costantemente monitorizzato. La prognosi, come previsto, rimane riservata».