Lo Sci club 70 già pronto al cancelletto

TRIESTE Mancano pochi giorni all'apertura della stagione sportiva dello sci alpino in regione, e come vuole la tradizione lo Sci club 70 è pronto a fare la sua parte. Nell'anteprima, che li ha visti competere difendendo i colori della società del presidente Roberto Andreassich, i cinque neo-Aspiranti hanno iniziato la loro avventura nella categoria Giovani ottenendo buonissimi punteggi Fis. In evidenza Martina Zappi, Matteo Bicocchi e Marco Bardi. I 12 Ragazzi-Allievi, allenati da Cesca e Della Libera, si preparano all'ultimo e intenso allenamento natalizio a Forni Di Sopra, dopo una preparazione sia nei ghiacciai, sia nello skidom di Landgraff. Compito del preparatore atletico De Franco è stato quello di prepararli ad affrontare una stagione lunga ed impegnativa. Andrea Craievich, Martina Gasparini, Beatrice Maricchiolo, Daniele Cattarini, Tommaso Finzi, Tommaso Bicocchi ed Elisa Andreassich puntano a buoni piazzamenti sia in campo regionale che alle qualificazioni nazionali. I neo-Cuccioli Luca Gregori, Matteo Fragiacomo, Massimiliano Godina e Francesco Sergi Sergas hanno iniziato la loro attività sportiva affidati alle cure di Stefano Andreassich. Ricca la pattuglia dello sci club nelle categorie Baby e Superbaby, nelle quali 35 nuovi mini-atleti affidati a Stefania Vigna, Francesca Messi, Luca Bombieri e Maurizio Arnoldo sono il vivaio e il futuro della società. Un numeroso ed entusiasta gruppo Master, composto da oltre 20 atleti ha iniziato la sua preparazione in ghiacciaio a Kaprun per poi proseguire sulle nevi della nostra regione. Nello sci nordico Alice Vegliach e Nicola Iona, inseriti a pieno titolo nella rappresentativa di Comitato Regionale inorgoglisce e funge da sprone al gruppo giovanile composto da dieci giovani fondisti che vanno ad arricchire la numerosa ed agguerrita squadra settantina allenata da Gianpio Carbogno ed Emiliano Paoletti. Una stagione impegnativa anche per lo staff organizzativo che lo vedrà impegnato in una stagione esaltante: a Forni Di Sopra il 30° Trofeo Biberon, i Campionati Regionali Master in slalom gigante e slalom speciale "Memorial Lucio Rizzian" e le Fis Master Cup. Mentre a Tarvisio e Sella Nevea, la Fisi ci ha affidato l'organizzazione dei Campionati Italiani Master maschili e femminili e i Campionati Italiani Giovani maschili e femminili di discipline veloci. Eventi che non sono altro che il prodromo di una stagione 2014-2015 che vedrà lo Sc 70 ancora protagonista in considerazione del fatto che, la FederSci Nazionale ha già assegnato l'organizzazione dei Campionati Italiani Assoluti maschili e femminili in tutte le discipline al sodalizio di Andreassich. Riccardo Tosques