Raduno X Mas: incontro con Romoli e in cimitero le onoranze ai Caduti

È iniziato ieri a Gorizia l'annuale raduno dei combattenti della X Mas in ricordo della battaglia di Tarnova.
Dopo un omaggio floreale al lapidario dei dipendenti comunali deportati in Jugoslavia, c'è stato un incontro in municipio con il sindaco Ettore Romoli. Nel pomeriggio nella chiesa dei Cappuccini è stata celebrata una messa da padre Rocco Tomei, cappellano della Decima.
Oggi è in programma la seconda giornata del raduno. Il primo appuntamento è per le 10 al Parco della rimembranza dove saranno deposte corone al monumento ai Caduti e al Lapidario dei deportati civili.
Successivamete alle 11 al cimitero civile saranno resi gli onori al cenotafio della X Mas, al monumento ai volontari giulani, alla cripta dove riposano i caduti della X, alla stele dedicata ai martiri goriziani e ai soldati tedeschi rinvenuti nelle foibe e all'ossario dei bersaglieri del battaglione Mussolini.
La giornata si concluderà con il pranzo conviviale.