Deposito delle motivazioni verso il rinvio

REGGIO EMILIADovrebbe scadere in queste ore il termine per il deposito delle motivazioni dei giudici dell'appello del processo Aemilia celebratosi in udienza preliminare a Bologna. Ma il termine dovrebbe essere rinviato di altri 90 giorni, secondo quanto trapeladal palazzo di giustizia bolognese. In appello c'era stata la sostanziale conferma dell'impianto accusatorio e quindi della sentenza di primo grado, ma con la novità della condanna a quattro anni di Giuseppe Pagliani, consigliere comunale di Forza Italia a Reggio Emilia, in precedenza assolto. L'appello riguardava 60 imputati che avevano scelto il rito abbreviato nel processo Aemilia. Ad aprile 2016 il Gup Francesca Zavaglia aveva pronunciato 58 condanne, fino ad un massimo di 15 anni. Pagliani era stato assolto dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, ma i pm della Dda aveva fatto appello. (e.l.t.)