«Avevamo ragione noi Qui la mafia c'è davvero»

«Anni fa, quando parlavo di mafie al nord dicevano che strumentalizzavo questi fatti per protagonismo. Il tempo ci ha dato ragione, adesso sappiamo che qui la mafia c'è». Così l'attuale procuratore generale di Milano, Roberto Alfonso, padre del processo Aemilia, ieri a Reggio in sala del Tricolore ospite di una iniziativa di Cortocircuito per parlare insieme a don Luigi Ciotti delle nuove responsabilità della società civile. Presenti più di duecento studenti.nTIDONA A PAGINA 11