capodanno»a reggio e provincia

REGGIO EMILIA Mancano poche ore allo scoccare dei dodici rintocchi che segnano la fine dell'anno e l'inizio del nuovo. E sarà una gran baldoria con spettacoli, concerti, teatro, brindisi, feste pubbliche o tra le quattro mura di casa. Vediamo alcuni degli appuntamenti in città e nel resto della provincia. Il concertone. Francesco Baccini e Sergio Caputo, con il nome di The Swing Brothers, saranno i protagonisti del concertone in programma dalle ore 23 sul palcoscenico di Piazza Martiri del 7 Luglio. I due artisti saranno accompagnati da Paolo Vianello al piano e tastiere, Luca Pirozzi al basso, Massimo Zagonari al sax e flauto, Alessandro Marzi alla batteria. Guidetti al Valli. Parla dialetto reggiano la notte di San Silvestro del Municipale Romolo Valli, con le avventure rocambolesche della nuova produzione firmata da Antonio Guidetti e Artemisia Teater: E adésa sa fommia. Su il sipario alle ore 20.30. Al San Prospero. Ultima sera dell'anno in compagnia di una delle più celebri commedie americane: Prigioniero della Seconda Strada di Neil Simon, stasera alle 21.15 sul palcoscenico del Nuovo Teatro San Prospero, messa in scena (debutto assoluto) dalla Compagnia del teatro stesso con la regia di Alberto Di Matteo e con Kitty Bertolini, Aldo Carboni, Matteo Bartoli, Susanna Savelli. Dhany al Blu J. La splendida voce della reggiana Daniela Galli in arte Dhany una delle migliori voci soul bianche della scena dance internazionale, accompagnata dai K3. E' questa la proposta per la notte del 31 dicembre del Circolo Arci Blu J di via dei Pratonieri 20. Felice Tavernelli. Il più famoso showman reggiano aspetta tutti alla Polisportiva di Casalgrande in via Santa Rizza. Con lui Ivana per una serata di musica tutta da ballare e tanta allegria. Si brucia il "Vecchione". L'ultimo giorno dell'anno, a partire dalle ore 18 e fino a mezzanotte, in piazza IV Novembre a Castelnovo Sotto si celebra una delle feste più tradizionali del panorama reggiano, ovvero il "Rogo del Vecchione" il pupazzo in cartapesta costruito dai volontari del Castlein. Castellarano. Appuntamento stasera in piazza XX Luglio, dove dalle ore 22 comincerà la grande festa per dire "addio" al 2016 e salutare con brindisi, sorrisi e scambi d'auguri l'arrivo del 2017. A mezzanotte i fuochi artificiali. San Martino in Rio. Veglionissimo di Capodanno con cenone e musica da ballare con l'orchestra di Vanessa e Claudio. L'appuntamento è per le ore 21 presso la Sala Estense. Menù della cena: antipasto, ciccioli, lasagne, arrosto al forno, insalata, frutta, dolce, caffè, bevande e spumante. Bagnolo. San Silvestro nella Bassa reggiana come vuole la tradizione con uno dei rituali popolari certamente più scenografici. Nella tarda serata del 31 dicembre, Bagnolo saluterà infatti il 2016 bruciando il "vecchione" in piazza Garibaldi. Poi brindisi, panettone e "biscione" per tutti.