Caruso a Bologna M5s: «Aemilia non va interrotto»

REGGIO EMILIA «Il Processo Aemilia deve proseguire senza interruzioni e intoppi». Così il Movimento 5 Stelle reggiano interviene sul caso del trasferimento del presidente del tribunale di Reggio Emilia, Francesco Caruso, a presidente del tribunale di Bologna. «A Caruso vanno i nostri migliori auguri per il suo possibile nuovo incarico e i nostri ringraziamenti per l'ottimo lavoro svolto fino ad oggi a Reggio Emilia - si legge nel comunicato che vede come prima firmataria la deputata Maria Edera Spadoni - al contempo giudichiamo una grandissima scelta di responsabilità quella di Caruso che, nel caso in cui diventasse Presidente del Tribunale di Bologna, vorrebbe mantenere il suo ruolo di presidente del collegio giudicante di Aemilia. Il M5S esorta dunque il Presidente della Corte d'appello di Bologna a confermare il doppio incarico di Caruso: in caso contrario ci potrebbero essere dannose ripercussioni sui tempi del processo Aemilia».