Con Aterballetto "Certe notti" stasera ai chiostri

REGGIO EMILIA Ultimo appuntamento, stasera (ore 21.15) ai Chiostri di San Pietro con Aterballetto, che per una settimana ha preso residenza nell'importante e suggestiva struttura storica reggiana, offrendo al pubblico spettacoli davvero unici. Quella che andrà in scena stasera è, indubbiamente, la coreografia che, tra quelle presentate da Aterballetto, ha avuto il più alto numero di rappresentazioni e di spettatori. Infatti, dal 2009 in poi, ha raccolto platee da stadio senza smettere mai di coinvolgere e stupire. Stiamo parlando di "Certe notti", la coreografia di Mauro Bigonzetti realizzata su canzoni e poesie di Luciano Ligabue con scene e video installazioni di Angelo Davoli. Si tratta di uno spettacolo corale pervaso da un ritmo travolgente che trascina il pubblico attraverso la notte dove è ancora possibile scegliere, vivere e rivivere le sconfitte e le gioie di una vita intera. Bigonzetti mette in danza con grande forza la musica, le parole e i versi del rocker correggese. La sua fisicità vibrante, unita ai suoni ruvidi, mette in risalto le capacità tecniche e interpretative dei diciotto danzatori della compagnia. «Lo spettacolo è la risposta totale (espressa a livello di corpo, mente e spirito) di un grande coreografo e di una prestigiosa compagnia di danza ad alcune delle mie canzoni – scrive Ligabue – Il corpo non soccombe a testa e anima, ma viene trattato alla loro stregua. Anzi, si serve di loro. Slancio, spregiudicatezza, sfide alla gravità. Estensione, battito, respiro, sensualità. In questo spettacolo, insomma, il corpo dimostra di avere tanti segreti da svelare. Soprattutto quelli della musica». La coreografia che vedremo realizzata stasera ai Chiostri è in un'ideale continuità con il tour Mondovisione in cui è attualmente impegnato il grande rocker correggese. I danzatori di Aterballetto daranno forma ed espressione al confronto alchemico tra due grandi della stessa generazione. Costo del biglietto 12 euro con varie riduzioni. Informazioni e prenotazioni: 0522.27.30.11. GUARDA LA FOTOGALLERY E COMMENTA www.gazzettadireggio.it