L'INTERVISTA»ALESI E HEMBERY

di Cristiano Marcacci La Formula 1 è tornata in Europa e si è diretta spedita verso Silverstone, la casa del motorsport britannico e, un po', anche la seconda gara di casa per Pirelli. L'azienda italiana, infatti, ha a Didcot, a meno di un'ora da Silverstone, il proprio polo logistico. La pista è conosciuta per essere una delle più veloci dell'anno, dove viene scaricato il più alto carico di energia sulle gomme. A rendere la sfida ancora più difficile è il meteo, generalmente variabile. CONTINUA NELLA SECONDA DELL'INSERTO