Coronavirus, Speranza: "Situazione seria ma no allarmismi. Chiesta riunione ai ministri della Salute Ue"

video "Stiamo seguendo la situazione con grandissima attenzione. C'è bisogno di un grande coordinamento internazionale per provare a far tutto quello che è necessario. La situazione è seria ma non c'è bisogno però di nessun allarmismo perché il servizio sanitario nazionale è forte ed è in grado di tutelare la salute dei suoi cittadini". E' quanto ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza sulla situazione del coronavirus in Cina. "Gli italiani torneranno dalla Cina nelle prossime ore, la Farnesina sta organizzando il volo di rientro insieme al ministero della Difesa. Se chiuderemo i voli dalla Cina? Per ora nessun paese ha questa misura ma ho chiesto una riunione di tutti i ministri della salute europei per decidere insieme il da farsi".di Cristina Pantaleoni

Virus Cina, l'Oms alza l'allerta «Alto il rischio di contagio»

dall'inviatoMarco BresolinBRUXELLES. I rischi globali legati alla diffusione del nuovo coronavirus sono "alti" e non più moderati. A decidere l'upgrade è stata l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che nei giorni scorsi aveva classificato il rischio soltanto come "moderato" (in Cina è divent

Laboratori e lezioni, un nuovo reparto di oncologia in ospedale al Gemelli

video Fornire a bimbi e ragazzi in cura per un tumore un ambiente il più confortevole possibile, con anche un maggior numero di aree dedicate alle attività di supporto alle terapie, come laboratori di ceramica, di pittura, arti marziali, clownterapia e la scuola in ospedale. Questo lo scopo che si prefigge il nuovo reparto di oncologia pediatrica della Fondazione Policlinico Gemelli Irccs, a cui si associa la neurochirurgia infantile, inaugurato oggi dal ministro della Salute Roberto Speranza. Sono circa 300 i bambini seguiti ogni anno con circa 60 nuove diagnosi ogni anno. La nuova struttura dispone di un reparto di degenza con 10 posti letto, un day hospital con 5 posti letto e ambulatori. Ci sono poi, in un'ottica di umanizzazione delle cure, una sala giochi con da cui si può accedere a un giardino pensile attrezzato per i giochi all'aperto, una sala con PlayStation , televisore e spazio lettura. A tagliare il nastro il ministro Roberto SperanzaVideo Policlinico Gemelli

Senza Titolo

Dallo scontro sulla sanità, con la riapertura dei punti nascita al centro della polemica, all'appello dei vescovi contro sovranismi e populismi. Tutto questo nel giorno della presentazione della lista "Bonaccini presidente" e dell'annuncio dell'arrivo a Modena di un altro big, la leader di Fratelli

Jobs Act, la ministra Bellanova: "Non si tocca. Politica si misuri su crisi industriali, non su art.18"

video La polemica sull'articolo 18 e jobs act coinvolge nel governo Leu e Italia Viva. Su questi temi, aveva detto Teresa Bellanova, "non bisogna gingillarsi". "Non si scherza, è irrispettoso della vita delle persone", aveva ribattuto Roberto Speranza. "Sono parole troppo pesanti: rispetto delle persone, la vita delle persone - controreplica la ministra dell'Agricoltura a Circo Massimo, su Radio Capital -. Il Jobs Act non si tocca? Lo dice il buonsenso, prima ancora che la riflessione politica. Non solo non sono aumentati i licenziamenti ma si sono rafforzate le imprese".Intervista di Massimo Giannini e Oscar Giannino

Senza Titolo

«La sanità è uno dei punti chiave per la ricostruzione di un welfare universale anche in Emilia-Romagna: da qui daremo una mano per garantire sempre di più la salute come diritto universale per tutti i cittadini. La lista Coraggiosa nasce per rinnovare e rilanciare la grande capacità del riformismo

Napoli, Speranza: "Il sistema sanitario è per tutti. E superticket da settembre 2020"

video "Universalità del Sistema sanitario nazionale, salute da difendere come diritto costituzionale per tutti. A prescindere da quanti soldi hai, di chi sei figlio e del colore della pelle che hai. E poi via il superticket a partire dal primo settembre 2020 e due miliardi di euro in più destinati al Fondo sanitario nazionale. Il neoministro della Salute Roberto Speranza è stato ieri a Napoli, subito dopo il blitz in Umbria, per partecipare al convegno sulle aggressioni ai medici organizzato dal presidente dell'Ordine Silvestro Scotti. A riguardo, Speranza ha reclamato un patto sociale, confidando in una rapida approvazione della legge antiviolenza già approvata al Senato e attualmente al vaglio della Camera. Giuseppe Del Bello  Giusepep Del Bello

Manovra, il ministro Speranza: "Superticket abolito da settembre. Limite al contante scenderà a 1000 euro"

video C'è voluto un Consiglio dei ministri fiume, durato fino alle quattro del mattino, ma l'accordo sulla manovra è stato trovato. Anche sulla discussa misura del tetto al contante: "La soglia scenderà, per i primi due anni a 2000 euro e per il terzo anno a 1000 euro", spiega il ministro della Salute Roberto Speranza a Circo Massimo, su Radio Capital. Poi rivendica risultati per il suo ministero: "Da settembre non esisterà più il superticket, ci faremo carico di coprire questa tassa da 10 euro, una misura che costa 550 milioni e ha un impatto sociale sulla vita delle persone. Ci saranno due miliardi in più nel fondo sanitario nazionale, le risorse insomma vengono raddoppiate e ci consentiranno di rispondere ad alcuni problemi come la carenza di personale o le liste d'attesa. E poi stanziamo 2 miliardi in più sull'edilizia sanitaria, in un piano triennale di investimenti". Intervista di Massimo Giannini e Oscar Giannino

Festa Articolo1-Mdp: Conte cede a birra, salsiccia e selfie con i volontari

video Se solo pochi mesi fa governava con l'ultra destra di Matteo Salvini, il premier Giuseppe Conte oggi festeggia il governo giallorosso con birra e salsiccia tra gli stand della festa di Articolo 1 - Mdp al fianco di Arturo Scotto e Roberto Speranza. Prima riceve in dono una Costituzione da un militante. Poi passa all alla zona ristorazione. "Mezza birra per il presidente", grida Scotto. "Bisogna onorare la presenza", risponde Conte. Foto di rito tra i volontari e saluti agli addetti alla griglia. Un cambio di immagine, quello del premier, che diverte cronisti e presenti. Video di Cristina Pantaleoni