New Wave inglese sul palco dell'Off con i Chameleons

MODENA. Stasera, dalle 22.30, in collaborazione con Mattatoio Culture Club, l'Off presenta una delle band storiche della new wave inglese: I Chameleons (nella foto). La band, formatasi nel 1981, è considerata, insieme a Joy Division, Echo and the Bunnymen, The Cure e The Sound, uno dei gruppi più rappresentativi della scena post punk inglese che ha influenzato le successive generazioni. Capitanati da Mark Burgess (cantante / bassista originale) I Chameleons in questo tour riproporranno per intero il loro primo album "Script Of The Bridge", un vero e proprio capolavoro, uno dei migliori album post punk usciti in Inghilterra negli anni Ottanta. Ad aprire il loro concerto un'altra band storica, questa volta però di Bologna: i Temple Of Venus. Il gruppo nasce nel 1984 e si narra che il nome della band sia tra quelli scartati dai Joy Division prima di rinominarsi New Order. Con tali riferimenti, la band non poteva che legarsi alla New Wave dei primi anni '80, proponendo sempre ed orgogliosamente testi in inglese. Una scelta difficile che ha aperto però prospettive verso l'estero dove i loro dischi sono sempre stati apprezzati. A seguire serata Grotesque con dj Gianfranco.