Morto Gino Cogliandro, il ricordo di Edoardo Romano

video Lutto nel mondo dello spettacolo, è morto Gino Cogliandro. Il popolare cabarettista dei Trettré aveva 72 anni. Tra gli anni '80 e '90 divenne con il trio comico volto noto della tv, anche grazie alla partecipazione a programmi televisivi come "Drive in" e "Un fantastico venerdì" con Paolo Villaggio e Carmen Russo. Era rimasto in contatto con Edoardo Romano, compagno e altro componente dei Trettré che in questo video lo ricorda con affetto.(Video Gianni Simioli)

Senza Titolo

La propostaPalazzi può correreper la LombardiaÈ sempre azzardato parlare di candidature, specie oggi, con partiti che la fanno da padroni. A Mantova solo Palazzi potrebbe entrare in Parlamento perché è conosciuto oltre la città e ci sa fare. Ho letto che lui non ci tiene e preferisce rimanere a ...

Senza Titolo

Guida letteraria. Di Camilleri c'è la casa di Livia (la fidanzata di Montalbano), ci sono i luoghi raccontati da Gadda, Calvino, Sanguineti, Soldati, Tabucchi e quelli cantati dai poeti Campana, Caproni, Montale, Sbarbaro, Gozzano. Poi i luoghi di Nietzsche, di Paolo Villaggio, dei cantautori ge...

Come la Contessa Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare: l'inaugurazione col sindaco di Pisa è fantozziana

video Un'inaugurazione fantozziana, quella del sindaco di Pisa Michele Conti che ricorda la popolare scena de 'Il secondo tragico Fantozzi': in queste immagini diffuse via Whatsapp e rilanciate sui social da Selvaggia Lucarelli, ricorre anche la celebre battuta "Vado?", "Vadi" del ragioniere Ugo interpretato da Paolo Villaggio. Nella realtà il primo cittadino lancia una bottiglia contro una parete del canale dell'Incile per la sua riapertura: dopo 76 anni, infatti, collegherà nuovamente l'Arno al canale dei Navicelli, ripristinando la navigabilità dal centro di Pisa al Porto di Livorno. Ma i tentativi vanno clamorosamente a vuoto, nonostante i consigli dell'onorevole Edoardo Ziello, parlamentare della Lega che prova a suggerire al sindaco la tecnica di lancio. Video: Twitter / Selvaggia Lucarelli

Addio a Paolo Paoloni, leggendario megadirettore galattico di Fantozzi

video La poltrona in pelle umana, l'inginocchiatoio, il mitico acquario dei dipendenti: in questa memorabile scena del film Fantozzi (1975), l'attore Paolo Paoloni incarna il megadirettore galattico della megaditta del ragionier Ugo, nato dalla penna di Paolo Villaggio e poi portato sul grande schermo. Paoloni si è spento all'età di 89 anni. Originario di Ancona, ma nato in Svizzera, venne scoperto da Luciano Salce con cui esordì nel 1968 nel film La pecora nera. Oltre ad aver dato il volto al megadirettore nella celebre saga, Paoloni ha lavorato in oltre quaranta film, diretto anche da Dino Risi, Mario Monicelli, Steno, Federico Fellini e Carlo Verdone. Video: YouTube