Formigosa, 6 reti alle Grazie Fragoletta ok col Real Porto

MANTOVAUn Formigosa superlativo firma il risultato più sorprendente non solo del girone 2 ma dell'intera giornata di Open League. L'undici cittadino infatti rifila ben sei reti a domicilio alle Grazie: mattatore di serata Thiago Cardoso con una tripletta (6', 17' e 61'), cui si sono sommate le reti di Scardua (28'), Schiavi (46') e Joao Fountura (71'). Vani i tentativi di reazione della squadra di casa, capace solo di reagire al primo svantaggio con Gigliola al 12' e di limitare il passivo nel finale con Esposito (74').Meno sorprendente l'altra rotonda affermazione del raggruppamento, quella dell'Osteria La Fragoletta che cala il poker sul Real Porto: la sblocca Chindamo al 15', poi il parziale si amplia nella ripresa con un'autorete e gli acuti di Cenzato (65') e Bertani (80'). Buon avvio anche per il Club 94, che si impone all'inglese sul Montanari Bevande con Lazzari al 18' e Paternieri al 27', e il Tecnoclima, che invece si deve impegnare a fondo per tornare col bottino pieno dalla tana del Gazzuolo&Belforte. Succede tutto nel primo tempo, con gli ospiti avanti con Trucco (3') e raggiunti al quarto d'ora da Gandolfi. Dopodiché prima Cuffa (22') e poi Marco Rossi (31'), sembrano chiudere i giochi. Non è così perché prima di nuovo Gandolfi accorcia le distanze al 32' e poi lo stesso Marco Rossi si fa espellere costringendo i suoi ad una ripresa sulla difensiva e in inferiorità numerica. Completano il quadro di giornata due pareggi. La Piccola Atene non riesce a bucare il muro eretto da un coriaceo Cicognara Cogozzo (0-0), al Commessaggio Alimentis non basta la rete di Bianchin al 70' per battere il Campitello Novellini (1-1). --D.C. © RIPRODUZIONE RISERVATA