Visite ok e poi subito in campo Ross si è già preso gli Stings

MANTOVAAll'appello di coach Giorgio Valli mancava solo lui: LaQuinton Ross. L'ala americana ha raggiunto i suoi nuovi compagni ieri pomeriggio e ha iniziato ad allenarsi sotto gli occhi dello staff tecnico che vede anche il confermato Nicolas Zanco e la new entry Alberto D'Amelio. Il giocatore statunitense è sbarcato in Italia venerdì sera e nella mattinata di ieri ha sostenuto le visite mediche che hanno dato esito positivo. L'auspicio della dirigenza e di tutti i tifosi biancorossi è che il lungo visto in passato in Italia con le maglie di Pesaro e Cantù riesca a stringere un ottimo legame sul parquet col collega Anthony Miles. Almeno in termini di punti e di pericolosità offensiva, l'asse statunitense dovrebbe rappresentare la scocca portante del nuovo roster della Staff Mantova, già a partire dalle prime amichevoli. A tal proposito, la preseason dei virgiliani prevede l'esordio in amichevole domenica 28 agosto a Ferrara contro il Kleb di coach Spiro Leka e dell'ex Alessandro Amici. Mercoledì 31, invece, la squadra di coach Valli andrà di scena a Carisolo (TN) per lo scrimmage contro la Vanoli Crema. Il 4 settembre è in programma un altro incontro amichevole con Cento, mentre venerdì 9 sarà tempo del primo match ufficiale con la sfida casalinga contro Udine valida per la Supercoppa Lnp. L'esordio in campionato, invece, sarà domenica 2 ottobre in trasferta contro l'Unieuro Forlì. La prossima settimana gli Stings presenteranno Miles e Cortese in una conferenza stampa nella sede del main sponsor Staff. La società sta definendo gli ultimi dettagli della campagna abbonamenti che dovrebbe partire tra fine agosto e i primi di settembre. --Alberto Carmone © RIPRODUZIONE RISERVATA