La Staff conclude il roster Resta Lo e arriva Vukobrat

MANTOVAIl roster della Staff Mantova si completa con Moustapha Lo e Lazar Vukobrat. I due giovanissimi innesti faranno parte del gruppo di 12 giocatori di coach Giorgio Valli e contribuiranno a tenere alta l'intensità degli allenamenti, oltre a rappresentare un fresco backup durante le gare di campionato. Lo e Vukobrat giocheranno agli Stings in doppio tesseramento con lo Junior Basket Curtatone in virtù della collaborazione sempre più forte tra Mantova e la società che prenderà parte al campionato di serie C Silver. Per Lo si tratta di una conferma in maglia biancorossa. La guardia senegalese classe 2003 è arrivata a Mantova nell'estate 2019 dal Basket Sondrio e ha già esordito in serie A2 il 10 aprile 2021 mettendo a segno 3 punti nella gara vinta con Orzinuovi per 102-74. Nello scorso campionato, Lo (che vanta un passato in doppio tesseramento anche a Sustinente in C Gold e San Pio X in C Silver) ha disputato sei partite raggiungendo un massimo di 6 punti in 7 minuti nella sfida persa con Pistoia per 96-63: «Sono contento di continuare a far parte della famiglia Stings - il commento dell'esterno virgiliano -. Non vedo l'ora di conoscere i nuovi compagni, sono sicuro che ci divertiremo molto. All'impegno con Mantova affiancherò quello con Curtatone dove darò tutto in ogni allenamento e in ogni partita».Il vero volto nuovo in casa Stings è Lazar Vukobrat. L'ala serba classe 2003 di 203 cm è arrivata in Italia nel 2018 entrando nella Roseto Basketball Academy. Nel 19/20 Vukobrat si è trasferito alla Next Step International Academy Rapallo, prima di entrare nell'orbita di Curtatone nella primavera 2020: «Per è una grande opportunità, ringrazio Stings e Jbc - dichiara il neo giocatore mantovano -. Voglio ottenere i migliori risultati possibili con entrambe le formazioni». Il general manager degli Stings Gabriele Casalvieri parla della collaborazione con Curtatone: «Si tratta di un passo importante per consolidare i legami con le società del territorio. Siamo la società di riferimento della provincia e ci teniamo a coinvolgere quante più realtà possibili per far crescere il movimento cestistico. Insieme all'accordo con lo Jbc, proseguiremo anche lo storico rapporto col San Pio X». Molto contento della partnership anche il direttore sportivo dello Junior Basket Curtatone Paolo Mazzoni: «Per noi è un importante accordo di collaborazione - sottolinea il dirigente dello Jbc -. L'auspicio è che possa dare un'ulteriore spinta positiva all'intero movimento del basket mantovano». --Alberto Carmone © RIPRODUZIONE RISERVATA