Senza Titolo

CASTIGLIONE. Nuovo incontro in Provincia fra l'amministrazione di Castiglione delle Stiviere, rappresentata dall'assessore Manlio Paganella, l'amministrazione provinciale, con Francesca Zaltieri, e i vertici di Tpl, l'azienda che gestisce i trasporti per Mantova e Cremona. L'obiettivo, ricordato dallo stesso Paganella, sul quale l'assessore lavora ormai dal suo insediamento avvenuto quasi due anni fa, è quello di promuovere una revisione degli orari dei bus Apam. «L'obiettivo resta quello - spiega Paganella - di avere orari diversi di alcune linee fino alla valutazione, nel caso sia possibile, di aggiungere altre linee». I lavori sono dunque ripresi e il dialogo, in questa fase, «è necessario - spiega sempre Paganella - al fine di valutare tutte le opzioni in campo». Anche perché, e a spiegarlo è la stessa Zaltieri, responsabile del comparto scuola per la Provincia, «la situazione ora va valutata in modo diverso visto che si ragiona sul comparto Mantova e Cremona. Non ultimo, va sottolineato che abbiamo avuto un taglio del 5%, che vuol dire un milione di euro in meno. Ora è necessario avere i dati alla mano delle iscrizioni per valutare bene le esigenze di un polo scolastico importante come Castiglione, al quale non vogliamo in nessun modo far mancare appoggio e sostegno come Provincia. Tuttavia, dobbiamo fare i conti con una coperta che si restringe non per nostra volontà, ma per logiche legate ai tagli che arrivano dal Governo centrale». I lavori, dunque, sono iniziati e la differenza la farà il numero di iscrizioni e i comuni da cui arrivano i ragazzi e le ragazze che si iscriveranno a Castiglione all'Istituto Gonzaga. Lo scorso anno il boom di iscrizioni avevano dato sostegno all'azione dell'amministrazione di Castiglione, ora si attende la chiusura delle nuove iscrizioni per valutare, numeri alla mano, se è giustificabile un intervento. --Luca Cremonesi BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI