Senza Titolo

MANTOVASchermaglie di calciomercato. Siamo ancora all'inizio, ma qualcosa inizia a muoversi. Attenzione al San Lazzaro che giocherà l'Eccellenza a Borgochiesanuova. Piace il centrocampista Davide Micheloni della Governolese che però potrebbe restare (ha estimatori anche a Castel d'Ario). Si capirà qualcosa di più in settimana perché i biancazzurri inizieranno a pianificare la nuova squadra, con un occhio di riguardo anche a Martino Olivetti che lascerà il Montichiari. Sul centrocampista c'è pure il Suzzara. Parlando di Montichiari ci sono nubi all'orizzonte: ieri si sono dimessi i dirigenti Chiarini, Cogoli e Salodini. C'è aria di smobilitazione. La Governolese è spettatrice interessata visto che non ha mai nascosto l'interesse per elementi di valore come Papa e Sorrentino, entrambi esterni offensivi giovani. Su Sorrentino c'è pure il San Lazzaro. Vera e propria asta per Andrea Badalotti, bomber che lascerà i Pirati. Sporting Club e Curtatone sono in rampa di lancio, ma la destinazione più probabile al momento pare essere Suzzara. Lo Sporting Club ha comunque un occhio fisso su Coppiardi del San Lazzaro e potrebbe fare un pensierino per Mazzocchi (era in prestito al Castel d'Ario). Mosse per ampliare il parco attaccanti con Marco Guidi e Giuliano D'Ambrosio che verrano confermati dai goitesi. La Governolese vuole a tutti i costi una punta di peso. Il nome caldo resta quello di Coraini del Vigasio, ma ovviamente non è l'unico sul taccuino. In lizza anche Terragin del Castel d'Ario e soprattutto Triglia della Calvina. Quest'ultimo è ancora in corsa nei playoff per salire in serie D: ci vorrà tempo. Come ci vorrà tempo a Marmirolo dove pare scontato il divorzio al termine dei playoff con Bizzoccoli. Tra i papabili c'è Ermes Ghirardi (anche l'Asola è una chance) e su piazza resta pure Matteo Tenedini che non resterà come vice allo Sporting Club. Capitolo Viadana. Agide Artoni ha annunciato il suo addio ai canarini. Su di lui c'è il pressing della Futura, con Mirko Faglioni che potrebbe ricoprire il ruolo di dirigente per costruire la squadra e aiutarla sul campo in Prima. Se arriverà l'accordo tra il tecnico e i biancorossi partirà l'assalto a una punta molto legata ad Artoni, vale a dire Buzzi. Il Viadana comunque non è immobile e ha già pronta l'alternativa. Manca ancora il nero su bianco ma i contatti sono ben avviati con Cristian Iotti, ex Luzzara. Sempre in Prima il Curtatone ha messo nel mirino un ragazzo interessante dell Buscoldo: si tratta dell'esterno offensivo Perlini. Ieri intanto il Castel d'Ario ha ufficializzato Filippo Digesto come nuovo ds preposto per la cura del vivaio.(an.ga.)