“La Fiuma”: tre giorni con il Teatro di figura

San Benedetto Po, dal 20 al 22 maggio, ospita "La Fiuma", prima edizione del "Festival del Teatro di Figura", con la direzione artistica di Giorgio Gabrielli. Per tutto il weekend, nella splendida cornice del complesso monastico benedettino di Polirone, nelle due piazze principali Teofilo Folengo e Matilde di Canossa, si esibiranno artisti italiani e stranieri con spettacoli di burattini, pupi, marionette, ombre, pupazzi, musica e tanto altro ancora. I protagonisti del festival sono quindi "le teste di legno" che tanto hanno divertito le vecchie generazioni e ancora oggi divertono grandi e piccini. L'evento è organizzato dal Museo Civico Polironiano in partnership con Pantacon Società Cooperativa Consortile Impresa Sociale di Mantova, grazie al finanziamento di Fondazione Cariplo, attraverso Fondazione Comunità Mantovana sul bando "Emblematici minori" del 2015. Il progetto "San Benedetto Po Centro Internazionale della Marionetta e del Burattino" si propone di valorizzare il patrimonio e la tradizione del teatro delle marionette e dei burattini della bassa pianura padana, testimoniata dalle importanti collezioni custodite dal Museo Civico e di fare di San Benedetto Po un centro culturale propulsivo per l'intero Oltrepò. Per questo prevedeanche la realizzazione di laboratori artigianali per giovani, incontri a favore delle scuole e rassegna di spettacoli in estate ed autunno. La manifestazione inizia venerdì 20 alle 17 al Museo Civico con l'inaugurazione della Galleria di Teatro di Figura popolare, uno spazio di recente recupero, dove troveranno collocazione a rotazione, ma finalmente in modo permanente, i pezzi della collezione, in un allestimento realizzato "su misura", che completa il riallestimento espositivo iniziato nel 2009 e proseguito nel 2011. Punto di riferimento nei tre giorni di spettacoli, per l'inizio o la conclusione, sarà sempre la Casa del Burattinaio, aperta nel settembre scorso da Giorgio Gabrielli, un artista che possiede una lunga esperienza nelle varie tecniche di costruzione e nell'ideazione e realizzazione di spettacoli di Teatro di Figura. Le rappresentazioni del tardo pomeriggio di venerdì vedranno l'esibizione di Camillocromo, Teatro all'Improvviso, I Burattini dei Ferrari. Sabato, dopo una "Conversazione sul teatro di figura" che si tiene alle 10.30 in Sala Consiliare nel Chiosro dei Secolari, si prosegue nel pomeriggio con le performance di Coppelia Theatre, Teatro Tages, l'Asina sull'Isola, Umberto Faber, Teatro alla Panna, Gigio Brunello (nella Biblioteca monastica). Domenica ci si potrà divertire con Asineria Aria Aperta, I Burattini cortesi, Zanubrio Marionettes, Teatro Magro, Teatro Alegre. Tutti gli spettacoli sono gratuiti e le piazze cittadine ospiteranno anche stand gastronomici con cibo di strada ed espositori locali per permettere agli spettatori di godere pienamente di un'esperienza davvero unica. Per informazioni: www.museocivicopolironiano.it ; www.pantacon.it. Oppure twitter: @Museo_Polirone ; Facebook: Museo Civico Polironiano ; Facebook: La Fiuma. Per contatti telefonici: Iat San Benedetto Po, tel. 0376-623036 Oriana Caleffi