Curtatone 6 bellissima, alla Micro-B il big match con la Mogliese

MANTOVA Ancora al comando del girone di Seconda divisione la Pallavolo Curtatone, che prosegue la sua marcia perfetta dopo 6 partite. Non è arrivata però facilmente l'ultima vittoria con la Remo Mori, incontro terminato sul 3-1 ma con un discreto equilibrio in campo. Tutto più facile invece per la Micro-B Asola nel match di vertice della sesta giornata con la Mogliese: vittoria 3-0 e solo uno dei parziali chiuso con un distacco contenuto. Con questi tre punti le asolane salgono a quota 15 e si prendono il secondo posto in classifica, superando l'Avis Ostiglia fermo a 13 per il turno di riposo. La Mogliese invece si fa superare anche dalla Pallavolo Solferino vittoriosa sul San Leone Magno: 3-0 il risultato anche di questo incontro, per le ospiti purtroppo arriva la sesta sconfitta stagionale. Ancora ferma al palo anche l'Urania 2010, che sul difficile campo della Rigoletto Auto Aurora deve cedere il passo. Nell'ultima partita della settimana arriva la prima vittoria dell'anno per il Cv Volley sulla Idrotech Rivalta, sofferta fino in fondo e strappata con il punteggio di 3-2. Partono bene le rivaltesi nel primo set (13-25) ma si fanno rimontare subito. Discorso che si ripete nel terzo e quarto, nel quinto poi le padrone di casa prendono il controllo e concludono sul 15-9. Curtatone prima solitaria dunque, ma ci sono ancora altre due squadra imbattute: Micro-B Asola, una partita in meno, e Unipol Sai Canottieri, ben tre partite in meno. Non c'è ancora nessuna vera fuga dunque, e il campionato resta chiaramente apertissimo. Partita di cartello del prossimo turno quella tra Mogliese e Avis Ostiglia, rispettivamente sesta e terza della classifica. Luca Adami ©RIPRODUZIONE RISERVATA